DichiarazioniFormula 1

Wolff: “Verstappen vuole seguire le orme di Hamilton”

Il boss della Mercedes non ha chiuso all’ipotesi di ingaggiare Verstappen per il 2022

Il boss della Mercedes Toto Wolff ha dichiarato che Max Verstappen intende seguire lo stesso percorso di Lewis Hamilton

Alla vigilia della prossima stagione Toto Wolff, in un’intervista rilasciata a Sky Sport, ha parlato di quelli che considera i rivali più temibili per la sua Mercedes. Il pericolo più grande, secondo il manager austriaco, viene dalla Red Bull, che ha in Max Verstappen la punta di diamante per provare a contendere il titolo iridato di Lewis Hamilton.

“La Red Bull è certamente l’avversario più minaccioso. Hanno le nostre stesse risorse e una squadra molto ambiziosa. Max Verstappen vuole seguire le orme di Lewis Hamilton e Sergio Perez è un pilota che può dare un grosso contributo per quanto riguarda la classifica costruttori. Saranno un avversario ostico in tutte le gare”, ha dichiarato Toto Wolff.

L’attenzione è poi passata alle vicende legate al mercato piloti. Mercedes inizierà infatti il 2021 con entrambi i piloti in scadenza di contratto. E se la promozione di Russell al posto di Bottas, dopo la prova convincente offerta a Sakhir, sembra quasi una formalità, diverso è il discorso legato al sedile di Lewis Hamilton. Il futuro del campione di Stevenage è ancora poco chiaro, ma in tanti sono pronti a scommettere che in caso di un suo addio Toto Wolff sarebbe pronto a fiondarsi su Max Verstappen.

“La nostra priorità, la nostra attenzione e la nostra lealtà saranno tutte rivolte verso l’attuale coppia di piloti. Se iniziassimo a flirtare con altri piloti già ora, si tratterebbe sicuramente di una tempistica sbagliata. Prima di tutto parleremo con i nostri due piloti e vedremo come immaginare il nostro futuro insieme. Max sarà sulla lista di ogni team. Vedremo cosa fare con i nostri piloti nel 2022 e oltre, e valuteremo se ci saranno alternative”, ha dichiarato Toto Wolff concludendo l’intervista.

Danilo Tabbone

Mi chiamo Danilo, ho 20 anni, vengo dalla Sicilia e studio all'Università di Palermo. La Formula 1 è la mia più grande passione, la seguo da quando ero bambino, e le emozioni che mi suscita sono parte integrante della mia personalità. Dal 2020 scrivo per F1world.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.