DichiarazioniFormula 1

Wolff dichiara che la McLaren non sarà il suo team ufficiale

Il Team Principal della Mercedes precisa che continueranno a far parte della Formula 1, come squadra ufficiale, anche dal 2021, nonostante l’accordo con il team di Woking

Toto Wolff specifica che il fatto che la Mercedes motorizzerà la McLaren dal 2021, non significa che abbiano intenzione di ottenere lo status di team ufficiale ​​a Woking

Toto Wolff lo evidenzia solo poche ore dopo l‘annuncio dell’accordo, sottolineando che la McLaren sarà un’altra scuderia e che la principale risorsa di Mercedes sarà la struttura che gestisce, che ha dominato il Campionato Mondiale di Piloti e Costruttori dall’inizio dell’era ibrida nel 2014. Perciò ha dichiarato: “Abbiamo un buon rapporto, ma è importante chiarire che oggi esiste un team ufficiale. Questa è una motorizzazione, non l’inizio di un accordo di fabbrica o un’indicazione che non saremo più qui. In questo momento vogliamo capire come progredisce la Formula 1, come si evolve e preferibilmente continuare come team di fabbrica”.

La McLaren sarà motorizzata Mercedes nel 2021. Sarà il ritorno di un binomio che è nato nel 1995 e ha gareggiato fino al 2009. Wolff smentisce qualsiasi speculazione su un ritiro delle frecce d’argento, infatti ha affermato: “Abbiamo una buona preparazione come fornitori di motori, una preparazione che risale a molti anni fa e abbiamo anche un team ufficiale che fa molto bene. Entrambe le operazioni hanno un merito, sia congiuntamente che indipendentemente. Per evitare equivoci, non siamo in un punto in cui diversifichiamo le nostre scommesse per rimanere solo come fornitore di motori. Ci piace essere una squadra ufficiale”.

Mercedes impegnata a tempo pieno con il Circus, sia come team ufficiale che come fornitori di motori

Da parte sua, Zak Brown ha affermato che il divorzio della Renault non ha nulla a che fare con la paura che il marchio delle Frecce d’Argento lascerà il campionato nel 2021, perciò ha concluso dichiarando: “Tutto quello che ci hanno indicato è che sono molto impegnati in questo sport, ma dato il nostro passato con la Mercedes siamo consapevoli del loro impegno in questo sport. Molte persone della McLaren hanno lavorato in Mercedes l’ultima volta che siamo stati insieme, molte persone conoscono persone che ora si trovano a Brixworth. Siamo a nostro agio con l’impegno a lungo termine che Mercedes ha con questo sport”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio