2019Formula 1

Trovata l’intesa: La Mercedes fornirà la McLaren dal 2021

La McLaren annuncia il divorzio con il suo fornitore di powert unit Renault, e annuncia il nuovo accordo con la Mercedes dal 2021

Nel venerdì del GP di Russia la McLaren annuncia di aver interrotto la partnership con la Renault per la fornitura di power unit, e ha annunciato il nuovo accordo per la fornitura con la Mercedes, a partire dalla stagione 2021.

La McLaren ritorna all’origine, riavvicinandosi al suo fornitore storico di motori abbandonato nel 2014 per prendere le power unit Honda, ma dopo un paio d’anni burrascosi il team si è affidato alla Renault, e proprio con essa il team sta risalendo le classifiche del mondiale.

Zak Brown, CEO della McLaren, sul divorzio con Renault dichiara: “La Renault è stata determinante nel nostro piano di recupero in Formula 1, è un fantastico partner per la McLaren. Nonostante il suo approccio, la Renault è sempre stata leale, coerente e trasparente nei nostri confronti e ringraziamo l’intero team di de Viry per l’eccellente servizio fornito negli ultimi due anni”.

Ma nonostante tutto, il team ha deciso di apportare il cambiamento. La McLaren utilizzerà power unit Mercedes a partire dalla stagione 2021 con un contratto in scadenza nel 2024.

Brown, ha detto: “Questo accordo è un passo importante per il nostro piano a lungo termine per tornare ai vertici della Formula 1. Mercedes è il punto di riferimento, sia come team che come power unit, quindi è normale che cerchiamo di assicurarci un rapporto con loro”.

Parla anche il Team Principal della Mercedes, Toto Wolff: “Siamo lieti di dare il benvenuto alla McLaren nella famiglia con questo nuovo accordo di fornitura delle power unit. Sebbene i due marchi condividono una storia prestigiosa, questo nuovo accordo riguarda il guardare avanti e iniziare una nuova era”.

Continuando: “La McLaren ha iniziato il suo recupero negli ultimi anni e ha realizzato prestazioni impressionanti in questa stagione con la power unit Renault. Speriamo che questo nuovo accordo a lungo termine segni un’altra pietra miliare per la McLaren, poiché il suo obiettivo è quello di combattere con la zona alta”.

Topics
Pubblicità

Ruggiero Dambra

Mi chiamo Ruggiero e sono un ragazzo pugliese di 22 anni, studente di giurisprudenza (presso l'Università degli Studi di Bari) e appassionato di Formula 1 fin da bambino. La mia "carriera" come editore inizia nel 2013 con la creazione di un piccolo blog dedicato inizialmente alla cronaca, per poi occuparsi di motorsport. Successivamente ho scritto per diversi siti riguardanti la F1, fino ad iniziare la mia avventura con F1world nel settembre 2018. Quando mi chiedono chi vincerà il mondiale secondo me, io rispondo: "Il migliore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close