DichiarazioniFormula 1

Wolff convinto: “La Ferrari pensa già al 2022”

Il Team Principal Mercedes crede che la scuderia di Maranello punterà tutto sulla nuova era di Formula 1, senza impiegare troppe energie nello sviluppo della monoposto del prossimo anno

Con l’avvicinarsi del termine di questa stagione, gli occhi sono puntati verso il futuro. Nel 2021 le cose dovrebbero restare come le conosciamo noi oggi, ma nel 2022? C’è già chi ci pensa

Toto Wolff ha parlato di ciò che si aspetta dal futuro. Se il suo contratto non ha ancora visto ombra di rinnovo, dando continuo adito a voci sul suo addio alle Frecce d’Argento, magari portando con sé l’altra grande incognita Lewis Hamilton, l’austriaco ha già parlato di come i vari team si organizzerebbero nei prossimi due anni. Per i sette volte campioni del mondo potrebbe rivelarsi abbastanza complicato coordinare la progettazione e lo sviluppo delle monoposto del 2021 e del 2022 contemporaneamente; per altri, invece, Wolff ha previsto un “anno sabbatico”: “La Ferrari pensa già al 2022“.

WOLFF: “FERRARI PENSA GIA’ AL 2022

Ci saranno squadre, come la Ferrari, che abbandoneranno completamente il 2021 e svilupperanno l’auto del 2022 dall’inizio dell’anno. Quindi è chiaro che sarà un po’ complicato per noi trovare un buon equilibrio tra le due stagioni“, ha detto Toto Wolff in un’intervista per l’emittente televisiva tedesca ORF.
Infatti, lo stesso Mattia Binotto ha già annunciato che non parteciperà a nessuna gara quest’anno e il prossimo per essere più presente in fabbrica a Maranello e prepararsi così al meglio per la stagione 2022.

Come riporta Soymotor.com e come è a chiunque noto, è chiaro che in questo momento la Ferrari non sta attraversando il suo anno migliore e Wolff è convinto che gli uomini in rosso preferiranno quindi dedicare tutte le loro energie nella progettazione della monoposto del 2022, che inaugurerà dei nuovi regolamenti e una nuova era di Formula 1: “Non credo che il 2021 cambierà la classifica. Si tratta di un piccolo cambiamento”, ha concluso poi Toto con riferimento alle modifiche dei regolamenti per la prossima stagione, che introdurranno solo una riduzione del carico aerodinamico delle vetture per non stressare troppo gli pneumatici.

Pubblicità

Erika Mauri

Metà brianzola e metà romana, sono laureata in Lingue e attualmente studentessa magistrale di Linguistica applicata nella capitale; da sempre amo scrivere e lavorare con la lingua italiana in tutte le sue forme. Mi definisco una persona dinamica, intraprendente, coraggiosa e amante delle sfide, faccio della mia capacità organizzativa e del problem solving due delle mie qualità migliori, insieme alla facilità di collaborare con altri in gruppo e a un pizzico di anticonformismo. Amo viaggiare e sono appassionata di tecnologia, cinema, musica, lettura e, ovviamente, di Formula 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati anonimi di navigazione e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti un’esperienza migliore con i nostri servizi.