DichiarazioniFormula 1

Williams pronta a diventare junior team dell’Alpine

La scuderia di Grove potrebbe diventare cliente e scuderia satellite dell’ex Renault a partire dalla stagione 2022

La nuova stagione di Alpine inizia senza partnership, ma Williams potrebbe diventare cliente e junior team dal 2022

L’Alpine comincerà la stagione 2022 senza nessuna partnership con gli altri team, dal momento in cui McLaren ha stretto un accordo per utilizzare il motore Mercedes. Questo potrebbe aprire le porte ad una collaborazione tra la stessa Alpine e Williams per il programma junior team.

Il direttore della driver academy Renault, Mia Sharizman, ha dichiarato che erano in procinto di inglobare il programma junior Renault senza necessariamente essere provvisti di un motore esterno. Questo perchè, a differenza di altre scuderie come Red Bull o Ferrari, la Renault non potrà più godere di un team clienti in Formula 1 su cui puntare per i loro giovani piloti nelle categorie minori.

Senza una power unit o altri rapporti, può tranquillamente esserci la possibilità di collaborazioni tra team” dice Sharizman ad Autosport. Continua l’intervista asserendo che per ora il team si concentra sui mezzi a loro disposizione e sugli strumenti che possiedono. Tuttavia senza però sbarrare la strada alle collaborazioni tra scuderie. Infatti prosegue: “Ovviamente far arrivare i piloti nel nostro team è la priorità, ma c’è ancora spazio per collaborazioni con altri team, a prescindere dalla questione della power unit”

PER DE MEO UNA PRIORITA’ PER PUNTARE AL TITOLO

Voci di corridoio affermavano già nei giorni scorsi che questi accordi fossero stati presi con la Williams. Rumors poi confermati dalla Gazzetta dello Sport, secondo quando riportato dal CEO della Renault Luca De Meo. “Le ambizioni sono elevate e De Meo è consapevole che, come chiunque si intenda di motorsport, finchè l’Apline non avrà nessuna partnership non potrà concorrere con chi ne ha già diverse, come Mercedes, Ferrari o Honda”. 

L’accordo in questo caso consisterebbe nell’utilizzo dei motori Alpine per la Williams. In cambio la scuderia inglese fornirà un sedile ai piloti del junior team Alpine.  Ad ogni modo, la WIlliams ha un  accordo tecnico con la Mercedes fino alla stagione 2022. Se questi concordati con l’Alpine andassero a buon fine, implicherebbero la fine dei precedenti accordi con la Mercedes.

Maria Sole Caporro

Maria Sole Caporro

Sono Maria Sole, romana e romanista, laureata in lingue e letterature. Sono da sempre appassionata di motori da quando fin dalla tenera età non potevo andare al mare la domenica perché i miei genitori dovevano vedere il GP. Cresciuta a pane e formula 1 con contorno di letteratura, sono qui per coniugare la mia voglia ed esigenza di scrivere e la passione per le monoposto.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.