DichiarazioniFormula 1

Williams cede quote maggioritarie della Williams Advanced Engineering

L’azienda della holding inglese passa alla società di capitali EMK Capital

La Williams Grand Prix Holding (WGPH) ha venduto le quote maggioritarie dell’ex-start up Williams Advanced Engineering alla EMK Capital

La Williams Advanced Engineering (WAE), fondata nel 2011, è l’azienda responsabile del reparto tecnologico della omonima holding inglese. Attualmente conta 300 dipendenti ed ha applicazioni in diversi ambiti quali l’automotive, difesa, assistenza sanitaria e il motorsport. La WAE infatti è stata fornitrice delle batterie elettriche impiegate durante i primi quattro campionati di Formula E. L’azienda del Gruppo Williams ha recentemente ceduto la quota di maggioranza alla AEK Capital, società di capitali.

“La WAE è rapidamente cresciuta da una start up con un singolo partner ad un bussiness con clienti multipli” – afferma Mike O’Driscoll, Group Chief Executive Officer alla Williams Grand Prix Holdings – “E’ arrivato il momento di cedere la maggioranza della società per permetterle di fare il salto di qualità e sviluppare nuove tecnologie. La EMK Capital ha all’attivo una lunga serie di successi che permetteranno alla WAE di sfruttare le giuste opportunità per raggiungere il proprio potenziale massimo”.

PIU’ ESPERIENZA PER FAR CRESCERE L’AZIENDA

“La Williams Advanced Engineering gode di una solida reputazione come fornitrice di soluzioni energetiche efficienti ad alte prestazioni in diversi settori” – queste le parole di Craig Wilson, Direttore Amministrativo della WAE. “Queste competenze, insieme alle nostre tecnologie avanzate, diventeranno ancora più rilevanti e richiesti a livello globale nel prossimo futuro. La natura della nuova direzione porterà la WAE ad una svolta, permettendoci di investire in nuove aree e tecnologie. Le opportunità che ci verranno concesse saranno utili per portare l’azienda al suo pieno potenziale“.

Edmund Lazarus, Direttore dei Partner della EMK Capital ha dichiarato: “Siamo entusiasti di collaborare con la WGPH e con il team della WAE per supportare a pieno la loro crescita. Questa azienda ha raggiunto risultati eccezionali in pochissimo tempo in un campo fondamentale quale l’ingegneria”.

Pubblicità

Matteo Tambone

Mi chiamo Matteo, sono uno studente di Laurea Triennale in Fisica presso l'Università Federico II di Napoli. Velista e windsurfer, mi piace considerarmi uno sportivo a tempo pieno. Appassionato di Motorsport in tutte le sue forme, seguo la Formula 1 da sempre ed è uno dei miei argomenti di discussione preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button