DichiarazioniFormula 1

Williams: cambio di look a partire dalla prima gara

Il team britannico con sede a Grove si presenterà alla prima gara della stagione 2020 con un nuovo design, a causa della cessata collaborazione con ROKiT

La Williams sfoggerà un nuovo design a partire dalla prima gara della stagione.

Come annunciato oggi, i rapporti di partnership tra il team brittannico e lo sponsor ROKiT sono cessati con effetto immediato. A seguito dello spiacevole evento, la Williams cambierà il design delle proprie vetture per la stagione 2020, abbandonando così la livrea rossa, blu e bianca.
Il campionato dovrebbe iniziare la prima settimana di luglio in Austria, e il team è fiducioso di poter fare in tempo a modificare le vetture di Russell e Latifi.

Infatti, a Motorsport, Claire Williams ha così dichiarato: “Ovviamente, la questione della decorazione è qualcosa che dovremo rivedere per quando torneremo nuovamente a correre. La Formula 1 ha segnato la prima gara sul calendario al 5 luglio, quindi mostreremo il nuovo design prima di scendere in pista.
Al momento la Williams ha già cambiato la sua immagine social eliminando la scritta ROKit dal suo logo e dal suo nome. Il tocco di rosso è sparito, lasciando più spazio al bianco e al blu. Sono quindi questi i colori che potrebbero predominare nel nuovo look.

A CACCIA DI NUOVI SPONSOR, CON FIDUCIA

Nonostante il duro colpo economico causato dalla separazione, Claire non si è mostrata troppo preoccupata. E’ infatti fiduciosa nella possibilità di attrarre nuovi sponsor, nonostante gli scarsi risultati ottenuti negli ultimi anni.
Ha così spiegato: “Nel 2014 abbiamo iniziato una collaborazione con Martini, dopo aver terminato il mondiale al nono, ottavo e ancora nono posto nelle tre stagione precedenti. Poi siamo riusciti a convincere ROKiT, concludendo la stagione decimi. Sono fiduciosa che saremo in grado di recuperare i soldi con un nuovo sponsor”.

Infine, ha concluso sottolineado il supporto degli altri sponsor con cui continuano a collaborare, nonostante la difficile situazione.
“Al momento disponiamo di un elenco di sponsor di cui siamo molto contenti, che hanno supportato il team in modo incredibile e che continuano a farlo. Continueremo a lavorare il più duramente possibile per essere sicuri di poter generare più entrate entro il 2021”.

Chiara De Bastiani

Sono Chiara, ho 20 anni e studio scienze e tecniche psicologiche. Sono appassionata di motori e il mio amore per la Formula 1 è cresciuto piano piano insieme a me. Infatti, la seguo sin da quando ero piccolina, grazie a mio papà. Ho molte altre passioni e interessi che coltivo tra cui la danza, i viaggi, la montagna, la musica e l'arte. Sono un'inguaribile sognatrice che spera un giorno di poter lavorare in questo mondo fatto di passione, motori ed emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.