DichiarazioniFormula 1

Villeneuve: “Hamilton aggressivo se vuole vincere il mondiale nel 2022”

Il campione del mondo 1997 parla del britannico e di come la lotta al mondiale 2021 sia stata emozionante fino all’ultima gara

Jacques Villeneuve si espone parlando di Lewis Hamilton: secondo lui, il campionissimo di Stevenage dovrà essere piuttosto aggressivo nella prossima stagione

Molte volte la Formula 1 dà, la Formula 1 toglie. Nel 2021 ha dato il primo mondiale a Max Verstappen, ma ha tolto l’ottavo titolo dalle mani di Lewis Hamilton. Nonostante le controversie dell’ultima gara, l’intera stagione appena passata è stata intensa e provante: da un lato un grande spettacolo, una battaglia all’ultimo punto e un nuovo campione nell’olimpo delle quattro ruote. Dall’altro lato c’è Lewis Hamilton, il secondo classificato, che ha comunque saputo tenere testa alla grande al classe ’97 olandese. A tal proposito, Jacques Villeneuve ritiene che il britannico Hamilton debba ritrovare l’aggressività necessaria per riprendersi lo scettro nel 2022. 

In occasione dei test per la Daytona 500, ha affermato Villeneuve: “Questa stagione è stata positiva per il Motorsport. È stato un finale leggermente controverso, ma lo è sempre quando tutto si riduce all’ultima gara, come è successo ad Abu Dhabi quest’anno. Per la stagione 2022 Lewis [Hamilton, ndr.] deve tornare e provare a vincere il suo ottavo campionato ed essere aggressivo per cercare di vincerlo”. 

INCERTEZZA HAMILTON?

Successivamente, il canadese ha proseguito nelle sue dichiarazioni: “Hamilton tornerà nel 2022? Beh, chi lo sa? Nessuno si aspettava che [Nico] Rosberg si ritirasse così all’improvviso, ad esempio. Questo non sembra essere il caso di Lewis, ma chi lo sa con certezza? È davvero un problema sapere cosa sta succedendo nella testa delle persone quando la stagione è molto lunga, credi di sapere come andrà a finire e, alla fine, non succederà come previsto”. 

Penso che la reazione di Hamilton sia stata piuttosto negativa. Ma deve solo ricominciare a girare con la monoposto. Il 2021 è stato emozionante e vedendo come è andata l’intera stagione, Max si è meritato davvero questo campionato. È stato al top per tutto l’anno, gara dopo gara. Ma Lewis non è stato da meno, ha affermato Villeneuve per concludere. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.