2019DichiarazioniFormula 1

Vettel vuole gare più esaltanti anche senza la pioggia

Il quattro volte campione del mondo ha detto che l’obiettivo del Circus dev’essere di rendere i Gran Premi sull’asciutto appassionanti come quelli sul bagnato

Gare epiche come in Germania 

Sebastian Vettel ha dichiarato che la Formula 1 deve trovare una soluzione per rendere le gare che si corrono sull’asciutto entusiasmanti come quando si corre sul bagnato.

Il GP di Germania è stato spettacolo puro. La pioggia ha regalato una gara ricca di emozioni e colpi di scena, e alla fine si è vista addirittura salire sul podio una Toro Rosso. All’estremo opposto, un Gran Premio come quello di Francia è stato giudicato da molti appassionati come noioso e decisamente poco esaltante.

L’opinione del pilota tedesco

Vettel ha spiegato che, in vista del cambio di regolamenti del 2021, non bisogna lasciarsi influenzare dal fatto che queste ultime gare sono state eccitanti. Questo perchè bisogna fare in modo che tutte le gare siano così, e non solo quelle bagnate dalla pioggia.

Le gare sul bagnato creano sempre caos e il caos è qualcosa che può essere molto divertente. Lo sappiamo e l’abbiamo visto molte volte“, ha detto il trentaduenne pilota della Ferrari.

Penso che il lavoro da fare sia assicurarsi di mettere insieme in campo di più in condizioni asciutte, quando abbiamo gare normali, al fine di praticare uno sport migliore e affinchè noi piloti siamo in grado di gareggiare più duramente e più a lungo durante la gara. Questo è l’obiettivo per il futuro“.

Tutto ciò va fatto, precisa Sebastian Vettel, senza tuttavia perdere il vero DNA di questo sport.

Penso che ci siano elementi chiave che contribuiscono a questo e questo è ciò su cui dovremmo concentrarci. Non credo che dobbiamo cambiare tutto quanto solo per il gusto di cambiare. Il DNA di questo sport è fantastico, è lo stesso DNA di 50 anni fa.

Non penso che si cambi il calcio in base alla bellezza o meno di un gol o al numero di attaccanti solo perché una partita è stata meno divertente, quindi penso di mantenere le regole o il formato, perchè è la strada giusta da percorrere e ci sono alcune cose importanti che dobbiamo correggere per avere il giusto impatto“, ha concluso Vettel.

Topics
Pubblicità

Luca Brambilla

Studente universitario all'università di Trento. Redattore presso F1world.it. Appassionato di social media marketing, cinema e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close