DichiarazioniFormula 1

Vettel: “La Formula 1 non è al centro di tutto”

Il pilota tedesco della Rossa afferma che, nonostante il Circus sia da sempre la sua passione, è un grande errore pensare che l’universo giri intorno a esso

Sebastian Vettel assicura che la sua passione per la Formula 1 non è affatto diminuita, tuttavia inizia a vedere qualcosa oltre l’orizzonte automobilistico e crede che sarebbe un errore pensare che il Circus sia il centro dell’universo

“Quando hai 15 anni e guidi un kart, le prospettive sono molto diverse rispetto a quando hai 30 anni o poco più. La vita ci insegna molto, tra i 10 e i 15 anni c’erano solo gare per me e tutto ruotava attorno a quello. Oggi le cose sono cambiate un po’, afferma Sebastian Vettel, in un‘intervista a Motorsport.“Posso dire che, per quanto mi riguarda, sarebbe un errore pensare che la Formula 1 sia il centro dell’universo e che il mondo giri intorno a essa. Ho tre figli e sono abbastanza grande da capire che non è così. La Formula 1 è la mia passione e una grande parte della mia vita, ma non è al centro di tutto” prosegue così.

SECONDO IL TEDESCO, IL NERVOSISMO INIZIALE ORMAI E’ SCOMPARSO, MA E’ SEMPRE EMOZIONANTE GAREGGIARE

“Questo non significa che la mia passione sia diminuita, ma sono sicuro di poter andare oltre il mondo degli sport motoristici. Gli orizzonti si stanno espandendo e sono più consapevole di molte cose. Grazie a questo lavoro ho avuto l’opportunità di viaggiare molto e vedere gran parte del mondo in tutte le sue sfaccettature. Questo è qualcosa che aiuta a maturare, aggiunge il pilota tedesco della Rossa di Maranello. D’altra parte, il quattro volte Campione del Mondo ripercorre con la mente e rivede i suoi primi giorni nella categoria regina del Motorsport e ricorda il nervosismo iniziale, qualcosa che, dopo tanti anni è scomparso.

Alcuni aspetti sono ancora simili, ma nel complesso è diverso. Ricordo che quando sono arrivato ero molto più nervoso, non sapevo cosa sarebbe successo e non conoscevo i circuiti, quindi c’erano molti punti interrogativi. Ora, quei dubbi sono spariti e, in generale, so che non ci sarà nulla che non abbia mai fatto prima. Ma quando le qualifiche e la gara arrivano, è sempre emozionante, specialmente quando sei alla vigilia della prima gara della nuova stagione del Campionato Mondiale” afferma Sebastian Vettel per concludere.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button