DichiarazioniFormula 1

Verstappen: “Posso andare due decimi più veloce di Hamilton e Leclerc”

A parità di vettura, l’olandese della Red Bull crede di poter fare meglio del britannico della Mercedes e del monegasco della Ferrari

Max Verstappen crede di poter andare due decimi più veloce di Lewis Hamilton e Charles Leclerc se avesse avuto la loro stessa vettura

La Red Bull attualmente occupa il terzo posto in classifica, dopo i recenti grandi passi in avanti fatti dalla Ferrari, che sta dando filo da torcere alla Mercedes. La frustrazione cresce a dismisura in casa del team di Milton Keynes. Max Verstappen ha affermato che il giro con cui Charles Leclerc ha ottenuto la pole position a Singapore, gli ha dato modo di pensare, perché lui avrebbe sfruttato il suo pieno potenziale, riuscendo a far meglio del suo collega.

“Personalmente penso che con la stessa monoposto, posso tranquillamente andare due decimi di secondo più veloce di loro. Quando ho visto nuovamente la pole di Charles a Singapore, ho pensato che avrei potuto fare ancora meglio con la stessa vettura. Non voglio sembrare arrogante o presuntuoso, ma come pilota si deve pensare di poter essere il più veloce” ha così detto a riguardo Max Verstappen.

IL LIVELLO MOSTRATO NON CORRISPONDE AL LIVELLO REALE

Il giovane olandese ha la sensazione di aver spremuto la Red Bull, anche oltre il limite e sta già perdendo la speranza di poter lottare per il titolo nel 2020, perciò ha dichiarato: “Penso che sia chiaro che, a volte mi sono spinto oltre il livello della vettura quest’anno. Molti pensano che il team sia allo stesso livello degli altri, invece secondo me, siamo spesso un po’ più lontani di quel che sembra in realtà”.

“Prima di Singapore, pensavo di poter competere per il titolo iridato la prossima stagione. Forse adesso non più, ma dobbiamo ancora prendere le misure necessarie per essere competitivi il prossimo anno”, ha così concluso Max Verstappen, che attualmente occupa il quarto posto nella classifica del Mondiale Piloti, a tre punti dal terzo posto occupato da Charles Leclerc.

Topics
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close