Formula 1Test Abu Dhabi

Test Abu Dhabi, day 1: lampo De Vries

Nei primi test post mondiale di Abu Dhabi, il pilota olandese ha siglato il miglior tempo con la Mercedes completando 77 giri totali

Nei primi test post mondiale di Abu Dhabi, l’attuale Campione del Mondo di Formula E si è piazzato davanti a un terzetto interessante di giovanissimi.

Nick De Vries ha siglato il miglior tempo nella prima giornata dei classici test di Abu Dhabi post campionato.
Nell’ultima mezz’ora di sessione il pilota olandese ha fermato il cronometro a 1.23.194 staccando di più di un secondo il pilota dell’Alpha Tauri Liam Lawson, che è salito per la prima volta su una monoposto di Formula 1 qui ad Abu Dhabi. Il pilota di riserva Alpine, Oscar Piastri, fresco campione del mondo di F2, si è piazzato terzo a soli 0.006 da Lawson.

Quarto invece si è posizionato il pilota McLaren, Patricio O’Ward, premiato dal team con la partecipazione ai test grazie alla vittoria in Indycar di inizio stagione. Quinto si è classificato Guanyu Zhou, il pilota cinese che ha preso il posto di Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo. Anche Bottas ha avuto il via libera da Mercedes per salire sulla monoposto del suo nuovo team stampando il dodicesimo tempo di giornata.

I BIG HANNO PROVATO GLI NUOVI PNEUMATICI

Infatti, oltre ai rookies anche i piloti che hanno infiammato il campionato appena concluso hanno girato con monoposto adattate per testare i nuovi cerchioni da 18′ pollici e la nuove mescole che Pirelli sta elaborando per la stagione 2022. Dietro a Zhou, al sesto posto troviamo quindi Juri Vips, pilota della cantera Red Bull che sulla monoposto austriaca si è posizionato a 2 secondi dalla vetta.

Anche Nick Yelloly, abbandonato momentaneamente il simulatore Aston Martin è salito in carne ed ossa sulla monoposto, risultando settimo in classifica davanti al pilota della McLaren Daniel Ricciardo. L’australiano  però è risultato il migliore di giornata nel test delle gomme 2022.
Lance Stroll, pilota e figlio del boss Aston Martin Lawrence Stroll, si è classificato nono mentre Robert Shwartzman, che ha dovuto condivere la Ferrari con l’italiano Antonio Fuoco (tredicesimo) chiude la top ten.

Charles Leclerc che nella sessione mattutina ha guidato la monoposto del Cavallino Rampante modificata si è classificato undicesimo con il tempo di 1.26.989 davanti a Bottas, Fuoco e Yuki Tsunoda.
Logan Seargent, pilota americano, nonostante i problemi al propulsore è riuscito a piazzare la sua Williams al quindicesimo posto. Esteban Ocon, sedicesimo, ha messo la sua Alpin davanti al campione del mondo Max Verstappen. Poi a chiudere la classifica di questa prima giornata troviamo George Russell, diciottesimo, che ha preso il posto di Bottas sulla Mercedes, e Mick Schumacher che con la Haas si è fermato a quasi 6 secondi dalla vetta.

Salomoni Andrea

Redazione

News in tempo reale, classifiche aggiornate, foto e video delle gare, F1 live, piloti, team, Gran Premi in diretta web, e curiosità dal grande mondo della Formula 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.