Formula 1Gran Premio Ungheria

Svelati i nuovi sidepod Red Bull: record in vista?

Il team in testa al Campionato porterà aggiornamenti in Ungheria: si parla di due decimi di miglioramento al giro

Max Verstappen si mostra fiducioso: i nuovi sidepod della Red Bull fanno ben sperare per la tappa ungherese

Red Bull ha svelato i nuovi sidepod dal design rinnovato, una svolta nell’evoluzione della vettura. Questi ultimi, distinti da quelli adottati da McLaren e Alpine, si dice abbiano il potenziale di migliorare le prestazioni di ben due decimi al giro. Nonostante la schiacciante dominanza Red Bull, saldamente in testa sia nel campionato piloti che in quello costruttori, il team di Milton Keynes non intende rallentare. Proiettato al fine settimana del Gran Premio d’Ungheria, la scuderia è determinata a sfidare e superare il record di 11 vittorie consecutive stabilito dalla McLaren nel lontano 1988.

Max Verstappen, pilota di punta della Red Bull, ha esposto con fiducia le aspettative per il prossimo appuntamento in pista. “Avremo un paio di upgrade questo weekend, speriamo che facciano ciò che ci aspettiamo così da poter ottenere prestazioni extra per le gare future“. Si mostra sempre analitico l’olandese: “Vediamo dove saremo su una pista dove corriamo con alto carico aerodinamico e curve relativamente lente“. Gli aggiornamenti di cui Verstappen parla con entusiasmo includono proprio le nuove pance, le quali hanno attirato l’attenzione degli esperti di Formula 1.

Sarà un weekend da record?

Inizialmente, si era speculato che i nuovi sidepod della Red Bull fossero ispirati al concetto di flusso d’aria adottato da McLaren o Alpine. Ora sembra che la scuderia abbia creato la propria interpretazione di questa soluzione, unendo elementi di successo di entrambi i team concorrenti. Inoltre, le nuove pance laterali presentano un sistema di raffreddamento aggiornato, migliorando così ulteriormente l’efficienza dell’intera vettura. Le prese d’aria sono state ridefinite con un nuovo design a “fessura”, che risulta più largo e corto rispetto a quelli utilizzati nel recente upgrade di Baku, che ha segnato un significativo passo in avanti per Red Bull.

Il prossimo appuntamento in pista vedrà Max Verstappen determinato a continuare la sua impressionante striscia vincente. Se il pilota olandese dovesse ottenere la settima vittoria consecutiva all’Hungaroring, si stabilirebbe un nuovo record per la Formula 1, con la Red Bull che collezionerebbe così la 12ª vittoria consecutiva. La sfida per battere questo record storico si prospetta avvincente. Gli occhi di tutti gli appassionati di Formula 1 saranno puntati sul team austriaco e sulla sua macchina, pronta a scrivere una nuova pagina di storia nel mondo delle corse automobilistiche.

Elisabetta Bianco

Redazione

News in tempo reale, classifiche aggiornate, foto e video delle gare, F1 live, piloti, team, Gran Premi in diretta web, e curiosità dal grande mondo della Formula 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio