DakarDichiarazioniFormula 1Popolo Alonsista

Steiner: “Sono certo che Alonso possa vincere la Dakar”

Il Team Principal della Haas ha commentato il debutto dello spagnolo in Dakar, certo che possa fare un ottimo lavoro

Günther Steiner è certo che Alonso otterrà buoni risultati al suo debutto in Dakar.

La Dakar 2020 verrà disputata dal 5 al 17 gennaio, e per la prima volta avrà luogo in Arabia Saudita. Si preannuncia un grande spettacolo in Medio Oriente a cui non mancherà certo Fernando Alonso, che per la prima volta si cimenterà in questa corsa particolare al volante della Toyota.
A commentare la nuova sfida della spagnolo è stato Günther Steiner: 54 anni, manager, ingegnere e Team Principal della Haas, ma anche molto altro. Infatti non tutti conoscono le vaste conoscenze che Steiner ha nel mondo della WRC e nel mondo della Formula 1.

Prima di diventare il Boss della Haas, l’italiano ha avuto un lungo passato nel mondo del rally. Nel 1986 è entrato nella lista dei meccanici Mazda nella WRC, mentre tra il 1989 e il 1990 ha fatto parte del team Top Run Srl. Invece, fino al 1996 ha indossato i colori del Jolly Club come ingegnere responsabile dello sviluppo, e nel 1996 si è trasferito in Gran Bretagna per lavorare con Prodrive nel team Sabaru World Rally. Nel 1997 ha vinto l’ERC come caposquadra e dal 1998 al 2001 ha fatto parte del team M-Sport, grazie al quale è riuscito a lavorare anche con Ford nella WRC.

STEINER: ”PUÒ ASSOLUTAMENTE VINCERE”

Il Team Principal della Haas crede che il due volte Campione del Mondo possa apprezzare questa nuova avventura, ottenendo buoni risultati.
Infatti, in una recente intervista rilasciata ai colleghi di Soymotor, Steiner ha così commentato: “La partecipazione di Alonso sarà una buona cosa per la Dakar e penso che gli piacerà. Sicuramente può farcela bene. Fernando non avrà problemi a guidare velocemente con quelle macchine e si divertirà perché è qualcosa di diverso da quello che ha sempre fatto”.

Ha poi aggiunto: “Può assolutamente vincere. Se la macchina sta andando bene, sicuramente può. Naturalmente ha bisogno di esperienza e forse quest’anno sarà più difficile, ma tra due o tre anni non ho dubbi, ha così concluso il Team Principal di Formula 1.

Topics
Pubblicità

Chiara De Bastiani

Sono Chiara, ho 20 anni e studio scienze e tecniche psicologiche. Sono appassionata di motori e il mio amore per la Formula 1 è cresciuto piano piano insieme a me. Infatti, la seguo sin da quando ero piccolina, grazie a mio papà. Ho molte altre passioni e interessi che coltivo tra cui la danza, i viaggi, la montagna, la musica e l'arte. Sono un'inguaribile sognatrice che spera un giorno di poter lavorare in questo mondo fatto di passione, motori ed emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close