Dichiarazioni

Steiner pensa che la Haas resterà in Formula 1

Il team principal del team americano ha affermato che il patron della scuderia è ancora convinto di restare nel Circus, ma molto dipenderà dai risultati

Guenther Steiner ha dichiarato di augurarsi che il proprietario della scuderia, Gene Haas, decida di continuare l’avventura in Formula 1.

Gene Haas possiede l’omonima scuderia all’interno del campionato Nascar. La decisione di creare anche un team di Formula 1 è stata presa quattro anni fa. La Haas inizialmente ha ottenuto anche buoni risultati, come ad esempio il quinto posto nel campionato costruttori conquistato nel 2018.

L’anno scorso tuttavia il team ha incontrato non poche difficoltà durante tutto il mondiale, tra una monoposto non competitiva e gli screzi tra i piloti. Ciò nonostante, il team principal Guenther Steiner all’inizio di marzo si è detto fiducioso che Gene Haas decida di restare in Formula 1, ma molto dipenderà dai risultati che arriveranno in questo 2020.

Mi approccio ad ogni gara con un o la va o la spacca“, ha affermato Guenther Steiner. “Ogni gara, fai del tuo meglio, non puoi fare più del massimo. È quello che facciamo sempre, ovunque andiamo“.

IL FUTURO DELLA SCUDERIA

Alla domanda se pensa che Gene Haas decida di restare in Formula 1 anche nei prossimi anni, Steiner ha risposto: “Ho parlato con lui questa mattina (il giovedì prima del Gran Premio d’Australia), mi ha telefonato tre ore fa per vedere se qui andava tutto bene. Penso che sia convinto. Vuole vedere come stiamo andando, cosa sta succedendo con la squadra. Sono stato 50 minuti con lui al telefono“.

Penso che sia ancora convinto di restare in Formula 1“, ha concluso Guenther Steiner.

Topics
Pubblicità

Luca Brambilla

Studente universitario all'università di Trento. Redattore presso F1world.it. Appassionato di giornalismo, cinema e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close