Formula 1Gran Premio Singapore

Sebastian Vettel e quel coming soon

Nella pagina Instagram del tedesco è apparso un nuovo post, simile a un promo che annuncia l’uscita di qualcosa. Che cosa sarà?

Sulla pagina Instagram di Vettel, è apparso un nuovo post contenente un video. Che sia il promo di un documentario sulla sua carriera?

Si sa che Sebastian Vettel non è mai stato un fan dei social media, astenendosi a differenza dei suoi colleghi, dall’aprire un suo account durante la maggior parte della sua carriera. Finalmente, la svolta appena qualche mese fa, quando il 35enne pilota tedesco ha aperto un proprio account Instagram, dove ha annunciato il ritiro dalla Formula 1 al termine della stagione 2022.

Alla vigilia del weekend del GP Singapore, è stato pubblicato un post contenente una clip. Un video dove si vede un piccolo Sebastian nei kart, e impegnato in una gara di Formula Junior, fino a qualche immagine di lui in Formula 1, con tanto di scritta “Coming Soon” che domina lo schermo.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Sebastian Vettel (@sebastianvettel)

In un primo momento, sembrerebbe un promo che anticipa l’uscita di un documentario sulla carriera di Sebastian Vettel, in vista del suo imminente ritiro dalla Formula 1. Un post che chiaramente non è passato inosservato in primis dai tifosi, e dalla stampa, specialmente dal cronista di Sky F1 Ted Kravitz.

Seb: “Vedrete che cosa accadrà”

Nella giornata di giovedì, che apre il weekend del GP Singapore, durante la sessione dedicata all’incontro con la stampa, Sky F1 tramite Ted Kravitz ne ha approfittato per chiedere qualcosa sul post a Sebastian Vettel. Il tedesco è apparso piuttosto riluttante nel fornire qualsiasi informazione, come se fosse un’esclusiva.

Kravitz ha persino indicato il post come una burla, al che Vettel ha risposto: “No, penso che sia eccitante, non credi?”

Alla domanda se prossimamente è in uscita un documentario o un film, Seb ha risposto: Lo vedrai, lo vedremo. No, non lo faccio… Non sono un bravo attore. Ma, vedrete che cosa accadrà prossimamente”.

“Non dovresti spendere il tuo tempo al telefono, sui social media. Probabilmente non sono solo io, l’unico che ti sta burlando!“, ha poi aggiunto riferendosi all’intervistatore.

2019, l’ultima vittoria di Seb a Marina Bay

Sebastian Vettel si prepara ad affrontare per l’ultima volta il weekend del GP Singapore, su una pista che l’ha visto vincere in diverse occasioni, l’ultima nel 2019 con la Ferrari, che tra l’altro attualmente rappresenta la sua ultima vittoria in Formula 1.

L’albo dei vincitori del GP Singapore, fin dal suo esordio in Formula 1 nel 2008 conta 12 vittorie: 5 vittorie di Vettel, 4 di Lewis Hamilton, 2 di Fernando Alonso e 1 di Nico Rosberg.

Mi piace la pista, penso che sia una bellissima sfida. È una pista molto difficile, dove poter fare bene, ottenere un buon giro e ovviamente, a livello di gestione durante la gara.”

“Quindi, vista la conoscenza occorrono molte cose, ma la cosa più importante è la confidenza, la fiducia con la macchina, e poi sarai capace di tirar fuori qualcosa in più,” ha così commentato Vettel, parlando del GP Singapore.

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. I suoi protagonisti: piloti, monoposto, team mi hanno letteralmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio