Formula 1Mercato Piloti F1

Scoprite insieme a noi la griglia della stagione 2022!

Il prossimo anno ci aspettano alcune novità in pista, a partire dalle monoposto, ma non solo…

Dopo tanti annunci, ecco le line-up del 2022, ma non sono ancora complete…

Se alcuni cambiamenti e annunci erano nell’aria già da inizio anno, è stato con l’estate che molti team del Circus hanno ufficializzato la propria line-up in vista della prossima stagione, con cui avrà ufficialmente inizio una nuova era in Formula 1. C’è chi ha optato per la continuità e chi invece ha fatto una scommessa sul futuro, ma è certo che lo spettacolo in pista non mancherà.
Tra gli “epiloghi” più attesi dell’anno quello della storia di Mercedes e del giovane George Russell, da tempo annunciato come erede di uno tra Valtteri Bottas e Lewis Hamilton.

E tutti gli altri? Scoprite insieme a noi le line-up del 2022!

IN MERCEDES UNA COPPIA TUTTA INGLESE. LA RED BULL PUNTA SULLA CONTINUITA’

Come ricorda Soymotor.com, per la prima volta dal 2012, un team di Formula 1 schiererà due piloti della stessa nazionalità. Il giovane Russell affiancherà il veterano Hamilton in quella che già si prospetta come una coppia specchio dello scontro generazionale in pista. D’altronde, George aveva iniziato la sua scalata fino alla vetta quel weekend di Sakhir 2020, quando aveva dato dimostrazione di ciò che sa fare con il mezzo giusto. Un duo di cui sarà anche interessante osservare le dinamiche.

Se gli uomini di Stoccarda hanno puntato al rinnovo, al cambiamento, di diverso avviso sono stati invece quelli Red Bull. A Milton Keynes nessuna new entry: i due alfieri rimarranno gli attuali, Max Verstappen e Sergio Perez. L’olandese non è mai stato messo in dubbio, ma il suo compagno messicano ha dovuto attendere una conferma che rischiava persino di non arrivare, ma che poi lo ha legato per un altro anno al sedile austriaco.

MCLAREN E ASTON MARTIN: CONFRONTI GENERAZIONALI

Tra le conferme del prossimo anno, anche i piloti McLaren e Aston Martin. Nel 2022, il team di Woking schiererà in pista Daniel Ricciardo e Lando Norris, che ultimamente hanno fatto tornare a sognare i tantissimi tifosi della storica scuderia inglese, ritrovata dopo tempi difficili. Le ottime recenti prestazioni dell’australiano cancellano ogni iniziale dubbio sul suo conto. 

Solidità e continuità anche in casa Aston Martin, con la conferma di Sebastian Vettel, desideroso di porre la sua firma anche nella nuova era di Formula 1, e Lance Stroll, il cui padre punta a mettere le mani sul titolo iridato a partire dal 2025. 

ALPINE IN RIMONTA CON ALONSO E OCON. QUELLA FERRARI LA COPPIA PIU’ CONCRETA

Proseguirà con Fernando Alonso ed Esteban Ocon la rapida ascesa di Alpine ai vertici del gruppo. Il team francese si sta togliendo delle soddisfazioni e, senza dubbio, la vittoria ungherese di inizio agosto non sarà l’ultima. Il talento non manca. 

In Ferrari ritroveremo Carlos Sainz e Charles Leclerc, che, forse uniti dal nome, sembrano essere la coppia più costante e concreta del campionato attuale. I due alfieri del Cavallino sono in ottimo equilibrio e l’armonia all’interno del team pare nuovamente ritrovata. Di buon auspicio per la prossima stagione.

ALPHATAURI E ALFA ROMEO

AlphaTauri ha riconfermato anche per il 2022 Yuki Tsunoda e Pierre Gasly, solida certezza del team di Faenza. Nonostante per il giapponese questo non sia stato un anno facile, la ex Toro Rosso gli ha concesso un’altra concreta possibilità. 

In Alfa Romeo, al contrario, aria di molti cambiamenti: non solo l’addio definitivo alle corse di Kimi Raikkonen, ma l’arrivo di una new entry di cui si è molto discusso. A paritre dalla prossima stagione, Valtteri Bottas sarà infatti alla guida della monoposto italiana. Al suo fianco, ancora non è stato confermato nessun pilota, per ora. I due candidati sono Antonio Giovinazzi, attuale alfiere Alfa Romeo, e il cinese Guanyu Zhou. 

HAAS E WILLIAMS: TRA PRESENTE E FUTURO

Uno degli ultimi annunci in ordine di tempo è stato quello riguardante la line-up della Haas. Il team ha infatti dichiarato di voler proseguire la sua avventura in Formula 1 con gli attuali piloti, Mick Schumacher e Nikita Mazepin

Con il itrasferimento di George Russell in Mercedes, coppia nuova a metà per Williams, che ha voluto il ritorno di Alex Albon, svincolato dalla Red Bull per riprendere a gareggiare nella Classe Regina, e la terza conferma di Nicholas Latifi

Erika Mauri

Metà brianzola e metà romana, ho una Laurea Triennale in Lingue Straniere e una Laurea Magistrale in Linguistica, entrambe conseguite nella Capitale; da sempre amo scrivere e lavorare con la lingua italiana in tutte le sue forme. Mi definisco una persona dinamica, intraprendente, coraggiosa e amante delle sfide, faccio della mia capacità organizzativa e del problem solving due delle mie qualità migliori, insieme alla facilità di collaborare con altri in gruppo e a un pizzico di anticonformismo. Amo viaggiare e sono appassionata di tecnologia, spazio, cinema, musica, lettura e, ovviamente, di Formula 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.