DichiarazioniFormula 1

Schumacher in Alfa nel 2022: “Vedremo”

Il figlio del kaiser non ha ancora deciso il da farsi per il suo futuro, nonostante venga accostato alla scuderia svizzera già dallo scorso anno

Non è ancora arrivato il momento di pensare al 2022 per Mick Schumacher, che dovrà scegliere tra Haas e Alfa Romeo per il suo futuro

Il fatto che i piloti della scuderia americana non siano contenti delle prestazioni della propria monoposto non è una novità, ma Mick non vuole pressioni. “A dire il vero non penso molto a cosa accadrà l’anno prossimo, vedremo come andrà tutto” afferma il giovane pilota tedesco. Schumacher dunque non conferma, né smentisce, le voci sul suo possibile passaggio in Alfa Romeo per l’anno 2022, ma chiede di aspettare la fine della stagione per decidere. Già lo scorso anno era stato accostato al Biscione, finendo poi però per firmare un contratto con la Haas.

I CONSIGLI DI JOS

Già dai tempi in cui il figlio del grande Michael guidava in Formula 4, la madre, Corinna, ha chiesto consiglio su cosa fare a Jos Verstappen. All’epoca consigliò loro di scegliere la Prema, cosa che fecero e che si rivelò una scelta vincente. Adesso, invece, è direttamente il padre dell’attuale leader del campionato a suggerire alla famiglia Schumacher di attendere il termine della stagione corrente prima di prendere una decisione. Ciò che l’olandese sostiene, infatti, è che la vettura che Mick ha tra le mani sia difficile da guidare e per questo necessiti di tempo per potersi adattare.

Aggiunge, inoltre, come quest’anno gli serva da formazione per il futuro e che l’anno prossimo, sicuramente, anche la Haas sarà in grado di fornire monoposto migliori. Non ha mancato però anche di sottolineare come il suo lavoro sia di qualità superiore rispetto a quello del compagno di squadra, Mazepin. “Alla Haas è già meglio di Mazepin, fa meno testacoda, è più bravo a trattare con la stampa. Mazepin è più d’intralcio in qualifica e in gara”, queste le sue parole a Sport1.

Carlotta Ramaciotti

 

Carlotta Ramaciotti

Sono solo una ragazza italiana, qui per condividere il proprio amore per il motorsport.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.