DichiarazioniFormula 1

Salo ha ritrattato quanto detto sull’accordo FIA-Ferrari

Mika Salo, steward della FIA, ha ritrattato le dichiarazioni fatte sull’accordo tra la Federazione e la Ferrari, definendole uno stupido scherzo

Salo ha ritrattato le dichiarazioni circa l’accordo segreto tra la FIA e la Ferrari, affermando fosse uno stupido scherzo

Mika Salo, l’ex pilota di Formula 1 diventato steward della FIA, recentemente si è lasciato sfuggire dei dettagli dell’accordo segreto tra la Federazione e la Ferrari. Il team di Maranello è stato al centro di un’indagine sulla power unit 2019, accusata dai rivali di essere illegale. Dopo aver raccolto e analizzato numerosi dati, la questione è stata risolta stipulando un contratto tra le due parti, senza mai rendere pubblici i risultati ottenuti.

Si è trattato di una soluzione che non ha messo a tacere gli animi degli altri team, che avrebbero una gradito una spiegazione esaustiva. A tal proposito, Mika Salo, durante una discussione su Twitch con il collega finlandese Kristian Sohlberg, si è lasciato sfuggire alcuni dettagli importanti. Infatti, ha affermato che la punizione della Ferrari consisteva nell’utilizzare meno flusso di carburante nelle gare durante la stagione 2020. Questo sarebbe il motivo per cui il team di Maranello, l’Alfa Romeo e la Haas si sono trovate in estrema difficoltà.

SALO: ”ERA UNO STUPIDO SCHERZO”

Le dichiarazioni di Salo non sono passate inosservate ai fan della Formula 1, che si sono subito scatenati sui canali social lasciando commenti. Così, Salo ha deciso di fare un passo indietro e ritrattare quanto detto. Sul suo profilo Instagram ha pubblicato un post annunciando: “Mi rendo conto che alcuni commenti che ho fatto su Twitch pochi giorni fa sono stati interpretati in modo fuorviante”.

Ha poi aggiunto: “Ci tengo a precisare che non sono a conoscenza dell’accordo, né di alcun altro tipo di contratto, tra la FIA e Ferrari. Era uno stupido scherzo e solo una conversazione informale tra due amici. Tutto quello che posso dire è che non ho davvero la più pallida idea di quanto abbiano concordato. Se fossi stato a conoscenza di informazioni riservate, non ve le direi”.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Mika Salo (@mikasaloofficial)

Chiara De Bastiani

Sono Chiara, ho 20 anni e studio scienze e tecniche psicologiche. Sono appassionata di motori e il mio amore per la Formula 1 è cresciuto piano piano insieme a me. Infatti, la seguo sin da quando ero piccolina, grazie a mio papà. Ho molte altre passioni e interessi che coltivo tra cui la danza, i viaggi, la montagna, la musica e l'arte. Sono un'inguaribile sognatrice che spera un giorno di poter lavorare in questo mondo fatto di passione, motori ed emozioni.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.