DichiarazioniFormula 1

Sainz: “Io in Ferrari? Sono contento del progetto McLaren”

Il madrileno, pilota di rivelazione della stagione 2019, sembra aver conquistato la Ferrari che sembra voler aprirgli le porte per il 2021.

Il pilota della McLaren, ha da poco concluso la sua stagione 2019, dimostrando un’interessante crescita, che gli ha permesso di concludere tra i migliori 10 nella classifica piloti, e catturare l’attenzione di top team, tra cui la Ferrari

Carlos Sainz è stato uno dei piloti di primo piano di questa stagione. La sua crescita non è passata inosservata, con il pilota spagnolo che sembra aver trovato nella McLaren, l’ambiente perfetto per poter brillare, attirando su di sé gli sguardi di tutto il paddock. Risultati e rendimento che gli hanno permesso di finire nella Top 10 nella classifica mondiale dei piloti.

Non è quindi difficile, che un top team di rilievo, come per esempio la Ferrari, lo stia tenendo d’occhio, seguendo la sua evoluzione, con l’intento di tentare di ingaggiarlo nel prossimo futuro a Maranello, secondo quanto riporta OA Sport.

Mattia Binotto, team principal della Ferrari, ne ha parlato durante il pranzo di Natale con la Scuderia, avvenuto la scorsa settimana a Maranello: “Tutte le possibilità sono reali”.

Negli ultimi giorni, molte indiscrezioni, parlano di un interessamento di Sebastian Vettel verso la McLaren, per tentare di ottenere un sedile per il 2021. Nel caso in cui, ciò dovesse avvenire, la possibilità che Sainz arrivi a Maranello si fa sempre più probabile.

LO SPAGNOLO PREFERISCE RIMANERE PRUDENTE E CONCENTRATO SULLA MCLAREN

Ferrari ha chiuso la porta a Fernando Alonso ed a Max Verstappen per il 2021, tenendola aperta per Sebastian Vettel, Charles Leclerc, Lewis Hamilton, Antonio Giovinazzi e Carlos Sainz.

Per il momento, Carlos Sainz non vuole parlare del futuro, mostrandosi prudente e concentrandosi sul progetto della McLaren: “È ancora molto presto parlare del 2021, con il 2019 ancora in corso. Mi trovo nel mezzo di un sogno realizzato. Nel 2021 si apriranno delle nuove opportunità”.

Sono molto contento del progetto al quale appartengo, mi sento motivato. Credo che faremo un altro passo in avanti nel 2020. Un progetto che mi motiva moltissimo, in quanto ne seguirò il suo progresso ed in questi momenti non ho altri motivi per guardarmi dall’altra parte,” ha così concluso Sainz a margine di un evento del suo sponsor Estrella Galicia 0.0.

Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button