Formula 1Presentazioni F1

Sainz ha presentato il primo casco dell’era Ferrari

Svelato sui social il casco che il pilota spagnolo indosserà nel campionato 2021, dove siederà al fianco di Leclerc in Ferrari

Ecco come sarà il casco dal pilota arrivato a Maranello in sostituzione di Sebastian Vettel, presentato dai canali social del team

La Ferrari ha svelato il casco che Carlos Sainz indosserà nel 2021, durante la sua prima stagione in rosso. Lo spagnolo si è in parte ispirato al design ‘Ironman’ con cui ha corso in Spagna nel 2019, di cui ha mantenuto parte della struttura nel casco 2020, e ha optato per una composizione che si abbina alla sua nuova vettura, con i colori della bandiera della Spagna, il rosso e giallo, tuttavia meno vistosi rispetto alla scorsa stagione.

Il rosso e il giallo, quindi, continueranno a identificare Sainz in pista, anche nella sua prima stagione con la Ferrari. Il neoarrivato a Maranello ha deciso di mantenere lo schema cromatico a strisce della bandiera spagnola. Il grigio, che era stato utilizzato l’anno scorso sulla parte anteriore, è stato eliminato, sostituito con dei tocchi di nero.

Sainz ha abbassato la luminosità dei colori preferendo una colorazione opaca, forse per adattarsi perfettamente alla SF21 – le prime indiscrezioni suggeriscono una colorazione opaca – , di cui non conosceremo l’aspetto fino al prossimo 10 marzo.

I DETTAGLI DEL CASCO 2021 DI SAINZ

Il casco conserva i tratti distintivi che hanno accompagnato lo spagnolo per tutta la sua carriera: il peperoncino sulla parte superiore in onore del suo soprannome e la stella di María de Villota, sul posteriore, per ricordare la memoria della pilota madrilena. Oltre al peperoncino, il numero del ferrarista, in rosso su sfondo nero, occupa la maggior parte dello spazio superiore. Intorno al 55 c’è un bordo bianco con i loghi di Kaspersky e di Mission Winnow, marchio Philip Morris.

Sulla parte frontale sono stati inseriti gli sponsor Ferrari: Mission Winnow, Richard Mille, Shell e VistaJet. Per quanto riguarda la visiera, invece, possiamo vedere lo sponsor personale del pilota, Estrella Galicia 0,0, e il logo Ray-Ban. Invece, sui lati del casco troviamo il numero 55, in giallo e, appena sotto, il nome del pilota in oro su una striscia rossa, oltre ai consueti sponsor.

Amedeo Barbagallo

Catania, 2001. Studio Filosofia e curo un Blog. Collaboro con F1world. Sono l'autore del libro "I ragazzi che salvarono il mondo", Santelli Editore.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.