DichiarazioniFormula 1

Verstappen in Red Bull perde il meccanico numero 1

Nel 2021 l’olandese dovrà fare a meno di Lee Stevenson, suo meccanico che dal 2016 si occupava delle sue monoposto

Max Verstappen saluta dopo tanti anni il suo meccanico numero 1 e pedina fondamentale nei suoi successi in Red Bull, ovvero Lee Stevenson

La stagione 2021 non è ancora partita, ma Max Verstappen perde una pedina fondamentale all’interno del suo team in Red Bull. Si tratta di Lee Stevenson, il meccanico numero 1 della sua macchina, con il quale l’olandese lavorava fin dal 2016.

Nel nuovo organigramma della Red Bull, Stevenson cambia posto e diventerà meccanico numero 1 della squadra dedita alle esibizioni, secondo quanto ha informato lo stesso tecnico britannico nel suo profilo Instagram.

Il britannico è stato responsabile della monoposto di Max, sempre pronto ad affrontare anche le condizioni più stressanti, riuscendo anche a effettuare le riparazioni in tempo prima della gara, come è accaduto al GP d’Ungheria nel 2020. Al momento non si sa chi sarà il suo sostituto.

STEVENSON: “MAX RIUSCIRA’ A OTTENERE IL TITOLO”

Lee saluta la squadra corse, augurandole molta fortuna per il futuro. È consapevole del non essere riuscito a conquistare un titolo insieme, ma è certo che Max ci riuscirà molto presto: 10 vittorie, 3 pole position, 42 podi. Non avrei mai sognato di percorrere un viaggio così incredibile con il miglior pilota della griglia. È un peccato non essere riusciti a conquistare il titolo iridato. Ma sono sicuro che ci riuscirà!”

“Il mio viaggio come meccanico numero 1 della monoposto è giunto alla fine e avrò un nuovo posto nel team. Un’opportunità che non avrei potuto lasciar passare! Auguro ai ragazzi buona fortuna, affinché riescano a ottenere molte vittorie e spero che raggiungano il titolo. Ci vedremo presto in una prossima esibizione. Continuate a spingere!,” ha poi aggiunto Lee.

Lee Stevenson ha iniziato a lavorare come meccanico in Formula 1 nel 2000 con il team Jordan, per poi essere ingaggiato in Red Bull nel 2006 come meccanico numero 2. Nel 2014 sale di grado, diventando meccanico numero 1 del team e fin dal 2016 lavorava sulla monoposto di Verstappen.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Lee Stevenson (@f1leeroy)

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. I suoi protagonisti: piloti, monoposto, team mi hanno letteralmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.