DichiarazioniFormula 1

Chadwick confermata da Williams come pilota di sviluppo

La 22enne britannica continuerà a essere il pilota di sviluppo del team di Grove, oltre a gareggiare anche nella W Series ed Extreme E

Jamie Chadwick continuerà il suo lavoro come pilota di sviluppo della Williams in questa stagione 2021

Dopo essersi unita alla Williams nel 2019 e dopo esser stata rinnovata dal team di Grove, Chadwick lavorerà fianco a fianco con il team nel simulatore e parteciperà anche ad alcune gare. La campionessa in carica della W Series ha l’obiettivo di continuare a imparare e aiutare nello sviluppo della FW43B e della monoposto per la stagione 2022. Inoltre, parteciperà ad alcuni Gran Premi e sarà presente nella fabbrica di Grove con una certa frequenza, poiché la categoria tutta al femminile condivide otto appuntamenti con il calendario della Formula 1 .

Chadwick tornerà invece nella W Series, competizione che ha vinto nel 2019 e che non ha potuto disputare nel 2020 a causa del Covid-19. Difenderà il titolo e allo stesso tempo farà il suo debutto nella Extreme E con il team Veloce Racing. La britannica è stata felicissima di poter continuare con la Williams e crede che il tempo trascorso con la squadra l’abbia aiutata a migliorare. Spera che il suo lavoro al simulatore si rifletta in pista in questa stagione, soprattutto nella W Series, dove gareggerà.

“Amo il tempo che ho trascorso alla Williams fino ad ora e non posso che essere felice di continuare a lavorare con il team come pilota di sviluppo. Mi sento come se stessi migliorando continuamente e il tempo che ho trascorso al simulatore avrà un valore inestimabile nella prossima stagione. Non vedo l’ora di tornare quest’anno dichiara Jamie Chadwick.

SIMONE ROBERTS ELOGIA LA BRITANNICA PER IL LAVORO SVOLTO

Simon Roberts, team principal, elogia il lavoro svolto finora da Chadwick ed esprime il desiderio di continuarla ad avere nella squadra. Allo stesso tempo, sottolinea il suo ruolo di riferimento per altre donne negli sport motoristici. “Siamo lieti che Jamie continui a guidare lo sviluppo del team. Non solo è una grande ambasciatrice femminile per questo sport ma svolge un ruolo fondamentale nella promozione delle donne negli sport motoristici” afferma Roberts.

“Il suo lavoro sul simulatore e dietro le telecamere a Grove è enormemente prezioso. La sua determinazione e il suo desiderio di fare di più e di spingersi oltre i limiti sono qualcosa che ammiriamo alla Williams e non vediamo l’ora che arrivi la prossima stagione con Jamie come parte integrante della squadra” dichiara il team principal per concludere.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.