DichiarazioniFormula 1

Sainz: “Ferrari si concentrerà maggiormente sul 2022”

Lo spagnolo ex McLaren parla del futuro, sottolineando quanto il 2021 sarà un anno di transizione

Carlos Sainz, nuovo alfiere Ferrari, ritiene che la scuderia di Maranello potrà migliorare questa stagione, ma che il 2022 sarà l’obiettivo prioritario

Stagione nuova, nuovi propositi. A qualche settimana dai test di inizio stagione, si vanno a delineare le prime ipotesi e le prime previsioni per il 2021. In particolare parla Carlos Sainz, che si dichiara piuttosto ottimista riguardo l’attuale situazione Ferrari, ma che ritiene il 2022 il principale target. Il 2021 sarà, quindi, un anno di leggera ripresa, ma soprattutto di transizione per la storica scuderia del Cavallino Rampante. 

In un’intervista con i media, tra cui GPFans Global, Sainz ha affermato: “Qual è l’obiettivo principale? Penso che sia molto difficile da dire. Vedo già alcuni segnali positivi e miglioramenti. Per la nuova Ferrari è in arrivo un nuovo motore che dovrebbe migliorare ancora un po’ la situazione rispetto allo scorso anno. Ma penso che il 2021 sarà un anno difficile per tutti. Sappiamo che Mercedes continuerà a dominare questo sport e senza un grande cambiamento di regolamento, ci sono grandi possibilità che continuerà anche nel 2021“.

FERRARI: TESTA AL 2022

Sainz prosegue, poi, parlando del futuro, in particolare del 2022: “Penso che la Ferrari e praticamente tutti coloro che non sono Mercedes dovrebbero concentrarsi maggiormente sul 2022. Dovremo cercare di fare di questo il più grande cambiamento nella competitività della squadra. Sappiamo dove siamo, sappiamo anche dove vorremmo arrivare”. 

Sono già fiducioso che Scuderia Ferrari lo sappia, che sia consapevole di ciò. Sono anche convinto che il 2021 sarà un anno di transizione per noi. Personalmente, cercherò di costruire buoni rapporti con tutti e mi impegnerò per imparare gara per gara. Poi, testa al 2022. Inizieremo da zero, come se avessimo un foglio bianco, con tanti nuovi regolamenti. Sarà una transizione molto importante per tutti”, afferma Sainz per concludere.  

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.