DichiarazioniFormula 1

Mercedes alle prese con qualche problema al nuovo motore

Pare che in Mercedes stiano riscontrando alcune problematiche legati al motore 2021 della W12

Da Brackley si dicono però fiduciosi di riuscire a trovare la quadra prima dell’inizio del campionato

Nel 2021 la Mercedes proverà a conquistare l’ottavo titolo mondiale consecutivo, in quella che si preannuncia come una stagione transitoria prima dell’approdo ai nuovi regolamenti previsti nel 2022. Ma nel mondo della Formula 1 nulla si può dare per scontato, e gli esiti che sembrano scontati sulla carta devono poi tradursi in risultati concreti sull’asfalto. E in questo senso sorprendono le notizie che arrivano da Brackley, secondo cui la Mercedes sembrerebbe alle prese con qualche problema al motore 2021 che spingerà la W12 nella prossima stagione.

L’amministratore delegato Mercedes Hywel Thomas ha confermato che il nuovo motore presenta qualche piccola problematica che andrà corretta prima di Marzo. Abbiamo dei problemi con la power unit. Ne siamo consapevoli e stiamo già lavorando su possibili soluzioni. Sono sicuro che arriveremo pronti all’inizio della stagione. Inoltre dobbiamo tenere conto anche del cambio regolamentare. Abbiamo un limito massimo di ore in cui possiamo lavorare sul motore”, ha dichiarato in un video sul canale Youtube della Mercedes.

“Con delle tempistiche così ristrette dobbiamo riuscire ad ottimizzare ogni intervento sulla vettura, cercando di risolvere i problemi nel minor tempo possibile. Sarà inoltre la prima volta in cui potremo portare una sola evoluzione in tutta la stagione. La Power Unit che utilizzeremo alla prima gara dovrà essere già pronta e ad un alto livello di sviluppo. Non arrivare pronti al debutto potrebbe compromettere l’intera annata“, ha concluso Thomas. Si tratta di un reale campanello d’allarme o la Mercedes intende fare della semplice pretattica, come tante volte abbiamo già visto nelle stagioni precedenti? Solo la pista potrà darci la risposta.

Danilo Tabbone

Mi chiamo Danilo, ho 20 anni, vengo dalla Sicilia e studio all'Università di Palermo. La Formula 1 è la mia più grande passione, la seguo da quando ero bambino, e le emozioni che mi suscita sono parte integrante della mia personalità. Dal 2020 scrivo per F1world.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.