DichiarazioniFormula 1

Sainz: “Avrei voluto correre con Schumacher o Villeneuve”

Il madrileno si sofferma a parlare dei suoi piloti preferiti nella storia della Ferrari, con cui sarebbe felice di poter gareggiare

Sainz afferma che avrebbe voluto competere con alcuni piloti che hanno segnato la storia della Ferrari in Formula 1, citando Michael Schumacher, Niki Lauda e Gilles Villeneuve

Sainz, pensando ai piloti che hanno caratterizzato la storia della Ferrari in Formula 1, afferma che avrebbe voluto gareggiare con Michael Schumacher, Gilles Villeneuve o Niki Lauda. Il pilota spagnolo debutta quest’anno con la Ferrari, un team che ha avuto ben 110 piloti nel corso della sua storia nel Circus. Così prende come riferimento, mettendola in risalto, la figura di Michael Schumacher che ha vinto cinque mondiali consecutivi con la Rossa di Maranello tra il 2000 e il 2004.

“Ci sono molti piloti nella storia della Ferrari con cui mi piacerebbe gareggiare. Se dovessi sceglierne uno, potrebbe essere il Michael Schumacher del 2004. Mi sarebbe piaciuto essere suo compagno di squadra perché avrei vissuto il suo talento da vicino. Mi sarebbe piaciuto gareggiare con Gilles Villeneuve, mio padre parla ripetutamente molto bene di lui. Anche Niki Lauda sarebbe sicuramente nella listadichiara Sainz in un’intervista rilasciata al quotidiano italiano Il Corriere della Sera.

IL PILOTA SPAGNOLO HA CONDIVISO PARTE DELLA SUA CARRIERA CON IL SUO IDOLO D’INFANZIA

Sainz, a seguito di un’intervista, ha stilato una lista di nomi dei diversi piloti con cui sarebbe stato curioso di competere data la loro carriera. Fernando Alonso non compare tra i primi in questa lista dal momento in cui ha condiviso con colui che considera il suo idolo d’infanzia, parte della sua carriera nel Circus tra il 2015 e il 2018 e attualmente nuovamente nel 2021.

Conosco da tanto tempo Fernando, è il mio idolo d’infanzia e conosce anche mio padre. Non avrei la stessa curiosità a gareggiare con lui come invece ce l’ho  con Michael, Gilles o Niki perché ho gareggiato diverse volte contro di lui negli anni. Ciò che mi incuriosisce è il modo in cui Alonso si approccerà in questa stagione dopo la sua assenza dalla Formula 1 e le sue esperienze nelle diverse categorie afferma per concludere Sainz.

 

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.