DichiarazioniFormula 1

Russell: “Mi aspetto dei chiarimenti sul 2022 entro l’estate”

Con Bottas ed Hamilton entrambi in scadenza di contratto George Russell è l’indiziato numero uno per prendere il posto di uno dei due in Mercedes

Il talento britannico è consapevole che il 2021 potrebbe essere un anno decisivo per il suo futuro

In una stagione che partirà con Valtteri Bottas e Lewis Hamilton in scadenza di contratto il nome di George Russell è sulla bocca di tutti. Tra gli addetti ai lavori si parla già di mercato e la sensazione diffusa è che il talento britannico sia il principale indiziato per occupare il sedile Mercedes nel 2022. Prima però, George, dovrà pensare alla Williams. Una Williams che ha cambiato proprietà e ha l’obiettivo di rilanciarsi, cercando di scrollarsi di dosso dalle ultime posizioni della griglia di partenza.

“Sono fiducioso che riusciremo a battere Haas ed essere allo stesso livello di Alfa Romeo. Nessuno, ovviamente, può aspettarsi una Williams in grado di aggiungersi al midfield, però le Alfa Romeo dovranno essere le nostre dirette rivali. Conto tantissimo su Jost Capito per i nostri progressi. Ha molta esperienza e siamo ben piazzati per finanze e personale. Abbiamo le competenze per realizzare una buona macchina e tutti i mezzi per riuscirci in futuro.”, ha detto Russell in un’intervista rilasciata a Martin Brundle su Sky Sports F1.

Sulla Mercedes mi hanno semplicemente detto che faccio parte del loro futuro e il momento giusto sarà quando decideranno loro. Molte persone credono che sia un viatico naturale, però allo stesso tempo le cose cambiano molto velocemente in Formula 1. Mi aspetto dei chiarimenti entro la pausa estiva, ma per il momento non ci ho pensato troppo”, ha poi continuato Russell in riferimento al mercato.

“Se otterrò i risultati in pista, continuando sulla strada e i progressi fatti finora, immagino che in futuro arriverà l’opportunità. Ma per il momento non ci sto pensando nè mi sono state fatte promesse. Si fanno molte speculazioni sul 2022″, ha così concluso il talento britannico, pronto a tornare nell’abitacolo della sua Williams già durante questo fine settimana durante i test in Bahrain.

Danilo Tabbone

Mi chiamo Danilo, ho 20 anni, vengo dalla Sicilia e studio all'Università di Palermo. La Formula 1 è la mia più grande passione, la seguo da quando ero bambino, e le emozioni che mi suscita sono parte integrante della mia personalità. Dal 2020 scrivo per F1world.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.