DichiarazioniFormula 1

Rosberg: “Mi piacerebbe guidare di nuovo una monoposto di Formula 1”

Il Campione del Mondo 2016 ha ammesso che gli piacerebbe tornare a guidare, magari per un test, una vettura della Classe Regina

Nico Rosberg si è espresso riguardo il Gran Premio di Formula 1 del Sakhir 2020, confessando che gli sarebbe piaciuto ritornare al volante

Il Gran Premio del Sakhir 2020 è stato memorabile. Dopo la positività al Covid-19 di Lewis Hamilton, Mercedes si è trovata in modo improvviso a doverlo sostituire con George Russell. Il giovane britannico, classe ’98, ha dato prova del suo talento, senza, purtroppo ottenere la vittoria a causa di una foratura. Ricordando questo episodio, il Campione del Mondo 2016 Nico Rosberg ha affermato che gli sarebbe piaciuto tornare a guidare una monoposto di Formula 1. Ha anche ammesso, però, che se l’avessero chiamato per la sostituzione non sarebbe stato pronto fisicamente.

In un podcast su Youtube insieme a Jenson Button, ha dichiarato Rosberg: “Per quanto riguarda il GP di Sakhir dello scorso anno, avrei sicuramente preso in considerazione l’idea andare a sostituire Hamilton. Ma fisicamente non sarei stato in grado di farlo. Assolutamente no. Non sarei riuscito a fare più di due giri con quella monoposto. Le mie braccia si sarebbero solidificate come roccia, le mie dita non sono più abituate”. 

Non sarei riuscito a tenere il volante dopo più due giri, ne sono sicuro. Per non parlare del collo che mi sarebbe caduto letteralmente tra le gambe nel momento della frenata. Questo perché le forze sono talmente intense da rendere difficoltoso tenere la testa dritta per uno fuori allenamento come me”, prosegue il tedesco. 

SI PER UN TEST, NO AD UN’ALTRA STAGIONE

In seguito, Rosberg ha continuato: “Le forze G su queste monoposto sono molto alte. Per non parlare dello sviluppo di cui hai bisogno su tutti i tuoi muscoli specifici, i muscoli delle braccia e del collo soprattutto. È molto al limite e serve tantissima forza. Quindi, si, avrei pensato alla sostituzione, ma fisicamente, non essendo così allenato, non avrei avuto alcuna possibilità”. 

Tuttavia, se mi dicessero che posso provare la monoposto di Valtteri Bottas in Bahrain per un giorno di test, direi assolutamente si. Mi piacerebbe guidare di nuovo una monoposto di Formula 1, scendere in pista. Ma se mi dicessero che ho un’altra possibilità di tornare a gareggiare anche solo per una stagione, rifiuterei. Sono molto contento della mia vita dopo il ritiro dalla Formula 1”, afferma Rosberg per concludere. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button