2019Formula 1

Rosberg invita Red Bull a considerare Hulkenberg per il 2020

Il campione del mondo si fa da promotore per il connazionale la cui permanenza in Formula 1 è a serio pericolo

L’ex pilota della Mercedes è convinto che la Red Bull possa puntare su un pilota talentuoso come Nico Hulkenberg

E’ tempo di selezioni in casa Red Bull. Ancora non è stato definito, infatti, il pilota che dovrà condividere il box con Max Verstappen. I candidati sono due: Alexander Albon, al momento in Red Bull e Pierre Gasly, retrocesso in Toro Rosso proprio per lasciar spazio al tailandese. Escludiamo dalla graduatoria Daniil Kvyat, che nonostante un bel campionato realizzato sin qui, difficilmente verrà riabbracciato da Chris Horner.

Dunque saranno Albon e Gasly che si giocheranno il posto nelle prossime settimane. Il francese da quando è tornato nel team faentino è tornato il pilota dell’anno scorso. Anche Albon però non ha sfigurato, portando sempre a casa punti e collezionando due belle rimonte (Monza e Sochi). Il che significa che per Marko e Horner non sarà un decisione facile.

In tutto ciò c’è chi suggerisce un’ulteriore alternativa ad Albon e Gasly: si tratta di Nico Rosberg che sul suo canale Youtube ha invitato la Red Bull a considerare Nico Hulkenberg, libero sul mercato al termine della stagione. “Probabilmente Gasly è la prima scelta al momento perché sta guidando molto bene con la Toro Rosso che penso possa avere la priorità”.

“Poche sono le alternative. Ci sarebbe Hulkenberg, perchè no? Loro hanno sempre detto di volere solo prodotti del loro vivaio, ma Nico non sarebbe una cattiva idea. Ha talento e si adatta alla loro mentalità. Sarebbe un’ottima spalla per Verstappen”.

“Le possibilità di dover abbandonare la Formula 1 purtroppo sono alte. Anche se Nico è molto fiducioso”, ha proseguito Rosberg che conosce bene il connazionale, “Oltre alla Red Bull, le opzioni sono l’Alfa Romeo e la Williams. In Alfa però c’è Giovinazzi, che sta facendo comunque una buona stagione quindi merita una chance. In Williams ci sarebbe il posto di Kubica. Ma il team di Groove ha bisogno di un pilota che porti soldi quindi per Hulkenberg diventerebbe molto difficile”.

“Spero rimanga in Formula 1, perchè se lo merita, è un pilota molto talentuoso”, ha concluso Nico Rosberg. A questo punto al caro buon Nico non resta che sperare, anche se al momento la sua permanenza nel circus è seriamente a rischio.

Topics
Pubblicità

Gabriele Gramigna

Mi chiamo Gabriele, sono un ragazzo molisano e studio chimica all'università di Padova. Dal 2018 scrivo per F1World, cercando di trasmettere la mia passione per la Formula 1 in tutti i miei articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close