DichiarazioniFormula 1

Ricciardo crede che ogni team potrà salire sul podio nel 2021

Il pilota australiano si aspetta una stagione molto equilibrata per le squadre di centro gruppo, ma allo stesso tempo intensa

Ricciardo che lo scorso anno è salito due volte sul podio con Renault, ha già avuto modo di provare la nuova McLaren in un filming day a Silverstone

Daniel Ricciardo è convinto che nella prossima stagione la lotta tra i team di metà classifica sarà ancora più serrata, e si aspetta che qualunque squadra potrà avere la possibilità di salire almeno una volta sul podio. In tal senso, una situazione di questo tipo l’abbiamo già vista nel 2020, dove Haas, Alfa Romeo e Williams sono state le uniche 3 squadre a non centrare un piazzamento tra i primi 3.

Daniel Ricciardo nel 2021 gareggerà con la McLaren, un team che nell’ultima annata ha agguantato il terzo posto nella Classifica Costruttori grazie ai punti conquistati da Carlos Sainz e Lando Norris. L’australiano di Perth ha già avuto modo di provare la nuova MCL35M in un filming day a Silverstone, e ha dichiarato di approcciarsi alla prossima stagione con un certo ottimismo.

CI SARA’ UNA BAGARRE EQUILIBRATA SECONDO L’AUSTRALIANO DEL TEAM DI WOKING

“Ogni squadra ha la possibilità di raggiungere un piazzamento sul podio. Se non tutte, almeno la maggior parte di loro. Sarà ancora una volta una bagarre equilibrata, e spero che la mia motivazione e la mia esperienza ci aiuteranno ad emergere. Se penso alla scorsa stagione, è vero che la Mercedes ha fatto un campionato a parte, ma alle sue spalle c’è stato un grande equilibrio. Tutti i team stanno cercando di colmare quel grosso divario“, ha dichiarato il nativo di Perth sul portale GPFans.com

Proprio Ricciardo lo scorso anno è salito sul podio due volte, cosa che alla Renault non accadeva dal 2011. Ma ha ragione nel sottolineare che la lotta con McLaren, Racing Point, Ferrari e persino AlphaTauri è stata molto intensa. E tutto lascia presagire che lo stesso copione possa ripetersi anche in questo 2021.

Danilo Tabbone

Mi chiamo Danilo, ho 20 anni, vengo dalla Sicilia e studio all'Università di Palermo. La Formula 1 è la mia più grande passione, la seguo da quando ero bambino, e le emozioni che mi suscita sono parte integrante della mia personalità. Dal 2020 scrivo per F1world.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.