DichiarazioniFormula 1

Red Bull: accordo record da 150 milioni con Bybit

Christian Horner ha parlato della nuova partnership del team di Milton Keynes con la piattaforma di criptovalute

Il mondo delle criptovalute si espande: aumentano i contratti anche nella Classe Regina

Tre anni per 150 milioni di dollari. Questi i numeri del nuovo accordo record firmato da Red Bull e la piattaforma di criptovalute Bybit. Ad annunciarlo con grande orgoglio ed entusiasmo è stato Christian Horner, Team Principal della scuderia di Milton Keynes, che segue un trend in continua crescita in Formula 1. Non si tratta infatti del primo sponsor proveniente dal mondo della moneta virtuale. Nella Classe Regina, già figurano nomi come Crypto.com (title sponsor del GP di Miami 2022), FTX con Mercedes o Bitci.com per McLaren.

Dopo un importante accordo con Oracle, mirato a colmare il vuoto lasciato dall’uscita di scena della Honda e sostenere la nuova divisione Red Bull Powertrains, il nuovo contratto stipulato con Bybit rappresenta un ulteriore contributo significativo.

“L’obiettivo è quello di ravvivare l’esperienza in Formula 1 attraverso il digitale”

Come riporta Motorsport.com, Christian Horner ha commentato l’accordo raggiunto, con la speranza che questo possa avvicinare i fan e gli appassionati al mondo del digitale: “Condividono la passione del team di essere in prima linea nell’innovazione tecnologica e di stabilire il ritmo competitivo. Alleato a ciò è l’impegno di Bybit di ravvivare l’esperienza dei fan in Formula 1 attraverso l’innovazione digitale. Questa è anche una missione chiave per la squadra e l’assistenza di Bybit ci aiuterà a costruire una connessione più profonda, coinvolgente e unica con il team per i fan di tutto il mondo“.

Erika Mauri

Metà brianzola e metà romana, ho una Laurea Triennale in Lingue Straniere e una Laurea Magistrale in Linguistica, entrambe conseguite nella Capitale; da sempre amo scrivere e lavorare con la lingua italiana in tutte le sue forme. Mi definisco una persona dinamica, intraprendente, coraggiosa e amante delle sfide, faccio della mia capacità organizzativa e del problem solving due delle mie qualità migliori, insieme alla facilità di collaborare con altri in gruppo e a un pizzico di anticonformismo. Amo viaggiare e sono appassionata di tecnologia, spazio, cinema, musica, lettura e, ovviamente, di Formula 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.