Formula 1Test Formula 1

Pirelli: 30 giorni di test per gli pneumatici nuovi

Il marchio italiano quest’anno a avrà a disposizione 30 giorni di test con i team per provare le mescole da 18 pollici

Quest’anno la Pirelli avrà a disposizione 30 giorni di test per sviluppare gli pneumatici 18 pollici

Nel 2022 la Formula 1 introdurrà i nuovi regolamenti con un nuovo budget cup e nuove mescole, segnando l’inizio di una nuova era. La Pirelli farà ufficialmente debuttare gli pneumatici da 18 pollici, con i quali hanno già effettuato diversi test nel corso della stagione 2019 e 2020. Tuttavia, la pandemia da Covid-19 ha messo a dura prova il Circus annullando alcune giornate di lavoro per i team e il marchio italiano. Infatti, i test programmati a Fiorano con la Ferrari sono stati posticipati e poi annullati, mettendo in difficoltà entrambe le parti.

Al momento, l’obiettivo principale della Pirelli è quello di arrivare al 2022 ben preparati per poter offrire il miglior prodotto possibile. Così, nella giornata di ieri è stato approvata all’unanimità la richiesta dell’azienda di avere ulteriori giorni a disposizione di lavoro con i team. In particolare, avranno un totale di 30 giorni di test per registrare i dati necessari sugli pneumatici nuovi.

RIPRENDE LO SVILUPPO DEGLI PNEUMATICI DA 18 POLLICI

Il numero di giorni di test fissato era 25 ma, nell’ultima riunione, la Pirelli e la FIA hanno proposto di arrivare a 30 giorni. La squadre hanno subito concordato, tenendo conto della situazione critica che il Circus sta vivendo a causa della pandemia. Infatti, bisogna ricordare che la Pirelli non effettua test per le mescole 2022 da più di un anno e che ha necessità di procedere con lo sviluppo.

Infatti, le ultime prove si sono svolte l’anno scorso sul circuito di Jarez con Ferrari di Charles Leclerc. In precedenza, invece, sono stati effettuati ad Abu Dhabi da George Russell sull Mercedes e al Paul Ricard da Sergey Sirotkin con la Renault e Carlos Sainz e Lando Norris con la McLaren.

Chiara De Bastiani

Sono Chiara, ho 20 anni e studio scienze e tecniche psicologiche. Sono appassionata di motori e il mio amore per la Formula 1 è cresciuto piano piano insieme a me. Infatti, la seguo sin da quando ero piccolina, grazie a mio papà. Ho molte altre passioni e interessi che coltivo tra cui la danza, i viaggi, la montagna, la musica e l'arte. Sono un'inguaribile sognatrice che spera un giorno di poter lavorare in questo mondo fatto di passione, motori ed emozioni.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.