DichiarazioniFormula 1

Formula 1: “Gli pneumatici da 18 pollici arrivano nel 2022”

Pirelli ha rivelato di aver rinviato tutti i test programmati nel 2020 e 2021. La nuova misura debutterà in concomitanza con i nuovi regolamenti

Ennesima brutta notizia che sconvolge la scaletta pianificata dalla Formula 1. Pirelli si conforma al debutto delle nuove normative

Tutto rinviato, per la Formula 1 non c’è pace in questo periodo. L’esplosione del coronavirus ha causato la cancellazione o il rinvio di tutte le gare programmate in calendario fino almeno al 14 giugno. A causa di tutto ciò, cui si aggiunge l’incertezza di poter realmente prendere il via in Canada, e delle gravi conseguenza economiche e amministrative causate, Pirelli ha scelto di rinviare tutti i test previsti nel 2020/21 con gli pneumatici da 18 pollici.

Le prove pianificate sono cominciate, con il contributo della Scuderia Ferrari, sul circuito spagnolo di Jerez de la Frontera. Il secondo test, previsto per il 5 marzo sulla pista italiana di Fiorano, è stato annullato per via della pandemia. Per la cronaca, il fornitore italiano ha già introdotto questo nuovo formato nella stagione 2020 di Formula 2, anche se date le circostanza in cui ci troviamo non ha ancora fatto il suo debuttato.

STAGIONE STRAVOLTA

In Italia, uno dei paese più colpiti dall’emergenza, tutte le attività non indispensabili sono state sospese da un’ordinanza ministeriale. Data la grave situazione, FIA e Formula 1 hanno raggiunto un accordo per rinviare l’entrata in vigore dei regolamenti previsti nel 2021. Per unificarsi a questa decisione, anche Pirelli ha deciso di ritardare l’arrivo delle gomme da 18 pollici fino al 2022.

“D’ora in poi collaboreremo con tutte le parti coinvolte per identificare l’approccio migliore da adottare. I test sugli pneumatici da 18 pollici avranno luogo nel 2021”, ha riferito un portavoce Pirelli. La decisione è stata accolta positivamente, visto che Liberty Media, per contenere i costi, ha imposto alle scuderie di utilizzare i telai della stagione 2020 anche per il prossimo campionato. Il fornitore, dunque, continuerà a fornire alle squadre le ruote attuali. Al momento, il contratto di fornitura tra Pirelli e Formula 1 termina nel 2023. L’azienda italiana porterà le gomme da 18 pollici per sole due stagioni; per il rinnovo del contratto con il Circus saranno decisive le prestazioni e i consumi riportati.

Pubblicità

Alberto Lanzidei

Mi chiamo Alberto, ho 24 anni e la mia passione sono le automobili. Seguo con attenzione il mondo delle corse e in particolare la Formula 1, massima espressione del motorsport. Sin dall'adolescenza il mondo dell'informazione sportiva attirava la mia curiosità, senza immaginare che un giorno ne sarei entrato a far parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button