2019Formula 1

Ocon firmerà un contratto con la Mercedes nel 2020

Un ex capo squadra della Lotus ha assicurato che Esteban Ocon tornerà in Formula 1 e firmerà un contratto con la Mercedes

Topics

Nonostante il dominio incontrastato, il duo piloti della Mercedes AMG Petronas non ha ancora un sedile assicurato per la prossima stagione. Diversi rumors, infatti, danno per certo un addio di Lewis Hamilton, pronto ad approdare in Ferrari, e una sostituzione di Valtteri Bottas in favore di Esteban Ocon, pupillo del team manager Toto Wolff.

A dare adito a queste indiscrezioni ci ha pensato un ex capo squadra della Lotus, team in cui il giovane francese svolgeva il ruolo di collaudatore nel 2014. Matthew Carter ha assicurato che Ocon tornerà in Formula 1 nel 2020 e firmerà un contratto con il team tedesco. Attualmente il pilota classe 1996 ricopre il ruolo di pilota di riserva per la scuderia di Brakley ma Toto Wolff ha rimarcato più volte di essere alla ricerca di un posto da pilota ufficiale per il suo protetto.

“Ho sentito dire che Ocon tornerà in Formula 1 l’anno prossimo. Alcune fonti mi hanno rivelato che piloterà una Mercedes.” Gli ultimi pettegolezzi davano per certo l’arrivo dell’ex pilota della Force India in Renault. Tuttavia, Carter è sicuro che il francese prenderà il posto di Bottas, che nonostante il buon rendimento di questo avvio di stagione, l’anno prossimo sarà costretto ad abbandonare la squadra.

Il campione di GP3 della stagione 2015, però, non si fida di queste parole e ha ammesso di essere alla ricerca di un sedile in un top team. “Anche se alcuni piloti stanno facendo meglio di altri, non sono nella posizione per giudicare nessuno. Al momento il mio entourage ha avviato delle negoziazioni con alcuni team. Sono solo voci. Ho imparato che fino alla firma del contratto, il posto non è assicurato al 100%.

“Stiamo lavorando per capire le mie possibilità per l’anno prossimo. Ci sono molte opportunità e sta andando tutto per il verso giusto. Devo tornare in Formula 1 ma non voglio accontentarmi, il mio obiettivo è di pilotare una vettura competitiva.”

Topics
Pubblicità

Alberto Lanzidei

Mi chiamo Alberto, ho 23 anni e seguo la Formula 1 sin dalla tenera età. Grandissimo tifoso Ferrari, sono cresciuto seguendo, in compagnia di mio padre, il dominio di Michael Schumacher. In seguito ho sviluppato una fortissima passione per Fernando Alonso e ho gioito e sofferto per le sue vittorie in rosso. Oltre la Formula 1, cerco di seguire tutti gli altri motorsport, in particolare WRC, MotoGP e SBK. Quando non seguo gare mi dedico al bodybuilding e ai videogames

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button