2019Formula 1

Gp Messico: “Stretta di mano tra gli organizzatori e Liberty Media”

Il Gp Messico si farà anche il prossimo anno, secondo indiscrezioni dalla Germania, a seguito di una stretta di mano con Liberty Media

Topics

Il Gp Messico si farà anche il prossimo anno! Dopo molti mesi passati temendo che questo appuntamento potesse scomparire dal calendario 2020, finalmente gli organizzatori sembrano aver raggiunto un accordo con Liberty Media per assicurarsi il futuro dell’evento.

Il Gp Messico farà quindi parte del calendario agonistico della Formula 1 2020, grazie ad un accordo raggiunto tra gli organizzatori dell’evento e Liberty Media, secondo quanto riporta la rivista tedesca Auto Motor und Sport.

L’ingresso di nuove tappe come quella di Zandvoort e Hanoi (Vietnam) non è stato ben visto da alcune tappe già esistenti nel calendario del Circus, che rischiano di rimanerne fuori, visto che Liberty Media vorrebbe mantenere 21 Gran Premi nel corso del Mondiale, come di recente ha riferito Chase Carey.

Messico era quindi tra quei Gran Premi a rischio, e dal paddock del Gp Gran Bretagna è giunta voce che il Gp Messico avesse rinnovato con la Formula 1. Voce che sembra essere confermata dai colleghi tedeschi: C’è stata una stretta di mano tra le parti, quindi il rinnovo del Gp Messico è fatto”.

Anche la Spagna e ad altri eventi sono tra quelli che non hanno la certezza di poter continuare ad ospitare il Gran Premio di Formula 1. Nelle ultime settimane sarebbero arrivate delle novità a riguardo, e che in realtà sono molto vicini a firmare il rinnovo fino al 2022. Gli organizzatori sono alla ricerca di un contratto a medio termine per prendere tempo per negoziare un accordo più a lungo termine. Resta da trovare una nuova data del Gran Premio di Spagna, dato che l’Olanda vorrebbe ospitare l’evento nel fine settimana che negli ultimi anni è sempre stato occupato dal circuito di Barcelona-Catalunya.

Ora l’unico Gran Premio che rischia di essere tagliato fuori è quello di Germania. Tuttavia, con molti Gran Premi in attesa di rinnovo, c’è il rischio che il calendario 2020 possa contenere 22 o 23 gare. Vedremo come si evolverà la questione e come sarà il calendario 2020.

 

Topics
Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia nata nel 1986 residente a Fermo nelle Marche. Le mie passioni sono i cavalli e la Formula 1 che seguo dal 1998 appassionandomi a un certo Michael Schumacher e alla Ferrari. Negli ultimi anni, mi sono appassionata ad un altro pilota, Fernando Alonso, che apprezzo molto per le sue doti di guida, talento e il suo modo di approcciare una gara, una nuova avventura impegnandosi al 100%.

Altri articoli interessanti

Back to top button