DichiarazioniFormula 1

Norris: “In McLaren non siamo lontani da Mercedes e Red Bull”

Il pilota britannico afferma che con il team di Woking possono ridurre la distanza dal team di Brackley e da quello di Milton Keynes. Inoltre si aspetta di battagliare con Ferrari e AlphaTauri

Lando Norris afferma che l’obiettivo della McLaren è avvicinarsi sempre di più alla Mercedes e alla Red Bull, obiettivo da cui non sono poi così lontani

Lando Norris, a seguito di una McLaren che ha lasciato buone sensazioni durante i test pre-stagionali, sensazioni poi confermate al GP del Bahrain, afferma che l’obiettivo di questa stagione è avvicinarsi alla Mercedes e Red Bull. Il team di Brackley e quello di Milton Keynes sono gli unici candidati al titolo, ma Norris sottolinea che la distanza tra loro e la McLaren si è ridotta.

“Rispetto la scorsa stagione, dove ci siamo classificati terzi, adesso non siamo poi così lontani da Mercedes e Red Bull. Penso che abbiamo accorciato un po’ le distanze e spero che in alcuni circuiti si possa ridurre ancora di più il divario” dichiara così il pilota britannico al portale americano di Motorsport.com.

LA FERRARI POTREBBE SOTTRARRE IL TERZO POSTO ALLA MCLAREN?

La Ferrari ha fatto un notevole passo in avanti, che li mette in una buona posizione per cercare di essere terzi. Norris infatti chiarisce che non sarà facile batterli, nonostante abbia concluso il GP del Bahrain davanti a Charles Leclerc e Carlos Sainz. “La Ferrari durante le gare sembra riscontrare maggiori problemi. Penso che fossimo nettamente più veloci sul passo gara, il che era buono, ma ci saranno gare dove probabilmente potranno concentrarsi maggiormente sulle mescole essendo così più veloci” spiega Norris.

ALPHATAURI TRA MCLAREN E FERRARI?

Nella battaglia tra McLaren e Ferrari c’è AlphaTauri. I faentini sono riusciti a sfruttare la perdita di carico aerodinamico e sono stati particolarmente veloci. Il pilota britannico prevede una stagione di alti e bassi per quelli di Woking, di Maranello e il team guidato da Franz Tost.“E’ difficile dire se siamo migliori rispetto agli altri. Non so quale sia il ritmo di AlphaTauri, ma penso che la loro monoposto sia performante. Siamo vicini con la Ferrari e AlphaTauri, le posizioni non saranno statiche ma varieranno. Mi aspetto una gran battaglia con loro” afferma Norris per concludere.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.