Formula 1Presentazioni F1

Nasce la nuova Ferrari: si chiama SF1000

Svelata la creatura di Maranello che gareggerà nel campionato Mondiale 2020, la nuova vettura cercherà di sfidare la Mercedes

La nuova Ferrari riprende i colori del passato

Nella prestigiosa cornice del teatro Valli di Reggio Emilia è stata svelata la nuova Ferrari. La vettura di Maranello è stata denominata SF1000 per la stagione 2020. Con un armonia di musica classifica alternata al poderoso rombo dei motori, ha preso vita la nuovissima creatura di Maranello.

Poche novità a livello estetico con una livrea che resta opaca con una grossa predominanza del Rosso. Qualche novità sono nella parte centrale della vettura, dove ci sono stati aggiornamenti nella zona dei bargeboard, così come nella parte posteriore. Le sospensioni hanno una nuova configurazione. Tanto lavoro anche sulle pance che sono state ulteriormente snellite

L’evento è stato introdotto dall’addetta stampa del team, Silva Hoffer affiancata dal tester nonché testimonial Ferrari Marc Gené. Prima del lancio sono intervenuti in rapida successore prima l’amministratore delegato, Louis Camilleri, Mattia Binotto e i due piloti Charles Leclerc e Sebastian Vettel.

UN 2020 FONDAMENTALE PER PREPARARSI AL MEGLIO AL CAMBIO REGOLAMENTARE PREVISTO PER LA PROSSIMA STAGIONE

Con 504 punti, la Ferrari ha concluso al secondo posto il campionato 2019, distaccata di oltre 200 punti dal team campione, la Mercedes. Il team di Maranello non riesce a conquistare il titolo Mondiale dal ormai lontano 2007. L’ultimo vittoria nel piloti risale alla stagione successiva, con Kimi Raikkonen.

Il 2020 sarà una stagione molto importante per il team italiano, l’ultimo prima di una rivoluzione regolamentare prevista per il 2021. La nuova arma di Maranello dovrà riuscire a contrastare il recente dominio della scuderia Mercedes. Servirà anche arginare un prepotente ritorno della Red Bull, che ha in Max Verstappen la punta di diamante.

Pubblicità

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button