DichiarazioniFormula 1

Michael Masi riparte dall’Australia: sarà Presidente

L’ex direttore di gara della Formula 1 torna alle origini, nella categoria in cui si formò prima di entrare nella FIA

Michael Masi ricomincia dal passato: diventerà presto Presidente di una categoria del Motorsport australiano. Ma non è finita qui…

Dopo il tanto discusso finale di Abu Dhabi, che ha consegnato il titolo di Campione del Mondo a Max Verstappen, era stato sollevato dall’incarico di direttore di gara. Michael Masi ora è pronto a ripartire e lo farà nella sua Australia: sarà infatti Presidente della Supercars Commission. Prenderà il posto dell’ormai uscente Neil Crompton che ha perso il posto a causa di alcuni membri, i quali hanno fermamente voluto affidare a Masi questo importante incarico.

Da quello che però emerge attualmente, pare che l’ex direttore di gara della Formula 1 non ricoprirà un ruolo soltanto all’interno delle Supercars. Infatti, secondo le voci che circolavano nel paddock della categoria australiana a Sandown, Masi sarà nominato anche per il South Australian Motorsport Board. Quest’ultimo ha appena assistito alla sua ricostruzione per volere del governo statale, il quale è riuscito nell’intento di far tornare a far disputare la 500 miglia di Adelaide.

Il SAMB al momento vede solamente due figure certe di nomina: si tratta del Presidente Andrew Daniels e dell’Amministratore Delegato Mark Warren. Masi è tra i candidati per far parte dell’organizzazione che si occuperà di gestire l’intero evento. Non sarà tuttavia un esordio banale per l’Formula 1. L’appuntamento della 500 miglia di Adelaide rappresenterà, infatti, il gran finale della stagione 2022 delle Supercars. L’esordio di Masi è quindi fissato dall’1 al 4 dicembre.

Martina Luraghi

Amante dello sport: a primeggiare sono ovviamente i motori, ma anche il calcio e un pizzico di tennis. Tra gli altri interessi spiccano la musica e tutto ciò che riguarda il Giappone, da cui nasce la mia voglia di viaggiare. Il mio grande obbiettivo è far diventare la mia passione un vero e proprio lavoro, arrivando a girare per i paddock di tutto il Mondiale di Formula 1. "Believe it." è da sempre il mio motto che rispecchia il mio carattere ambizioso e la determinazione che ho nel raggiungere i miei sogni. Può sembrare banale, ma voglio svegliarmi la mattina essendo felice perchè faccio quello che amo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.