DichiarazioniFormula 1Presentazioni F1

Mercedes non rivelerà dove hanno usato i token sulla W12

Presentata la monoposto per la stagione 2021, Allison afferma che per il momento non verrà svelato il lavoro fatto con i due token

Giornata di presentazione della Mercedes W12, con la quale Lewis Hamilton e Valtteri Bottas affronteranno la stagione di Formula 1 2021

Presentata la Mercedes W12 E Performance, la monoposto che sarà schierata nella griglia di partenza della stagione 2021, che mostra una nuova livrea e qualche modifica a livello aerodinamico, migliorie sulle sospensioni, sul sistema di raffreddamento e sul propulsore.

James Allison direttore tecnico ha rilasciato alcune dichiarazioni, senza rivelare in cosa il team ha convertito i due token a disposizione per il 2021. Ma afferma che sono stati aggiunti due chili sulla vettura per compensare l’assenza del DAS in questa nuova stagione.

Allison crede che ci sono stati diversi cambiamenti in ogni team. Tuttavia, per il momento Mercedes non vuole svelare in che cosa consistono le loro modifiche: “Tutti i team hanno fatto alcuni cambiamenti, in quanto i regolamenti non obbligano tutti quanti a fare gli stessi. Le regole sul congelamento farà sì che le monoposto saranno uguali, ma tutti abbiamo avuto a disposizione due token per effettuare queste modifiche”.

“Inoltre, ci saranno parti che possono essere cambiati senza investire su nessun token, come per esempio, la power unit, il sistema di raffreddamento, la sospensione o l’aerodinamica. Per ora non riveleremo dove li abbiamo utilizzati,” ha così aggiunto in un comunicato ufficiale.

ALLISON: “LA MAGGIOR PARTE DELLA VETTURA SARA’ CONGELATA”

Per contro, Allison spiega che sono stati aggiunti due chili di peso extra per compensare la mancanza del DAS e di aver allargato alcune parti della W12. Inoltre avverte delle difficoltà che possono incombere se dovessero insorgere dei problemi sulla monoposto fin dall’inizio della stagione 2021.

“Quando inizieranno le gare, la maggior parte della superficie della monoposto sarà congelata per tutta la stagione. Con il permesso specifico della FIA, si potranno fare cambi per migliorare l’affidabilità e riparare i guasti. Questo sì, ma se parte della macchina non funziona bene, significherà che tutto rimarrà bloccato per tutto l’anno,” ha così avvisato il direttore tecnico.

Il regolamento 2021 permette alle vetture di avere sei chili in più e per questo, abbiamo aggiunto un paio di zavorre dopo la conferma che non si potrà utilizzare il DAS quest’anno. Inoltre, il fatto di mantenere le regole ci ha fatto pensare a come poter far sì che i nostri pezzi possano durare maggiormente, per non doverle sostituire o comprarne delle nuove con tanta frequenza,” ha così aggiunto Allison prima di concludere.

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.