DichiarazioniFormula 1

McLaren: “I migliori primi test invernali da anni”

Il team britannico si sente ottimista e fiducioso per la nuova stagione, a seguito dei risultati ottenuti durante i primi test invernali

Andreas Seidl, caposquadra della Mclaren, dichiara di essere più che soddisfatto dei primi tre giorni di test, in particolar modo è entusiasta e sorpreso dall’affidabilità dimostrata.

Nel corso dei primi tre giorni di test pre-stagionali, il pilota spagnolo Sainz ha completato un totale di 237 giri, mentre il giovane compagno di squadra, Norris ne ha percorsi 186. La nuova McLaren, chiamata MCL35, ha totalizzato ben 423 giri senza aver riscontrato problemi di affidabilità significativi, questo è un dato significativo che fa ben sperare nella bontà del progetto.

A tal proposito Seidl, nella sessione dedicata ai media di venerdì, ha dichiarato: “Se osservi il numero di giri e l’affidabilità che abbiamo dimostrato finora, è di gran lunga il miglior inizio che abbiamo avuto ai test invernali da molti anni. – ha aggiunto – L’auto si è comportata come previsto, visti i diversi piloti e i test completati negli ultimi tre giorni siamo felici ci sia una correlazione. Sono molto contento del risultato, grazie alla preparazione accurata e all’esecuzione molto disciplinata e mirata di tutto il team”.

IL PROGRAMMA DEI PROSSIMI GIORNI DI TEST

In questi primi tre giorni di test, la McLaren non è si è concentrata sulla prestazione da qualifica. Il team britannico si è focalizzato principalmente sui long run ad elevati carichi di benzina, decifrando le prestazioni a seconda delle differenti mescole a dispozione.
Infatti Sainz ha terminato i test in 12esima posizione nella classifica dei tempi, mentre Norris solo in 20esima posizione, piazzandosi penultimo.

Siamo riusciti a svolgere tutto il programma che ci eravamo prefissati e spuntare tutte le caselle della nostra lista sulla prima parte dei test invernali. Utilizzeremo i prossimi giorni di pausa per analizzare nel dettaglio tutti i dati raccolti”, ha così sostenuto Seidl.
Ha poi aggiunto: “La prossima settimana continueremo a portare nuovi pezzi sulla MCL35, come abbiamo fatto oggi provando una nuova ala anteriore. È molto bello vedere lo slancio che stiamo vivendo. Mercoledì prossimo torneremo in pista e continueremo a lavorare sulla nostra preparazione per Melbourne, cercando di estrarre più prestazione possibile dalla vettura”, ha così concluso.

I COMMENTI POSITIVI DEI PILOTI MCLAREN

Ad essere positivo ed entusiasta del lavoro svolto, non è stato solo Andreas Seidl, ma anche i due piloti del team.
Infatti Sainz ha spiegato: “È stato un altro buongiorno quello di oggi. Stiamo ancora cercando di capire al meglio la nuova monoposto, mentre in parallelo lavoriamo sui nuovi pezzi che portiamo. Non vedo l’ora di iniziare la seconda settimana di test dopo averne vissuta una prima così positiva”.

Sono parole che trasmettono fiducia e serenità anche quelle di Norris: Nel complesso è stata una giornata positiva. Non è stata perfetta perchè abbiamo avuto delle piccole battute d’arresto qua e là e alcune bandiere rosse, il che significa che non siamo riusciti a fare tutti i giri previsti. Ma, a parte questo, ho una sensazione migliore sulla macchina rispetto allo scorso anno. – ha aggiunto – Mi sento più fiducioso. Abbiamo fatto alcuni passi in avanti, infatti questi primi tre giorni sono stati un bell’inizio di stagione”.

Pubblicità

Chiara De Bastiani

Sono Chiara, ho 20 anni e studio scienze e tecniche psicologiche. Sono appassionata di motori e il mio amore per la Formula 1 è cresciuto piano piano insieme a me. Infatti, la seguo sin da quando ero piccolina, grazie a mio papà. Ho molte altre passioni e interessi che coltivo tra cui la danza, i viaggi, la montagna, la musica e l'arte. Sono un'inguaribile sognatrice che spera un giorno di poter lavorare in questo mondo fatto di passione, motori ed emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button