DichiarazioniFormula 1Presentazioni F1

Sainz e Norris entusiasti della nuova McLaren

I due piloti in sede di presentazione ha rilasciato le loro impressioni sulla nuova vettura di Woking

Le due punte del team inglese hanno commentato la prima McLaren targata James Key

Dopo Ferrari, Mercedes e Renault anche la McLaren ha presentato la sua nuova vettura: la MCL35. Nella sede di Woking è stata svelata la vettura con la quale Carlos Sainz e Lando Norris affonteranno il 2020. Con il passato questa nuova macchina ha in comune ben poco, forse solo parte della livrea. Il nuovo direttore tecnico James Key ha operato una profonda rivoluzione, che solo la pista saprà dirci se avrà funzionato o meno.

“Penso che la MCL35 con la livrea aggiornata sia davvero bella e non vedo l’ora di guidarla. Un sacco di duro lavoro è stato fatto su questa macchina e io e Carlos siamo molto orgogliosi di aver contribuito a questa evoluzione. Il mio primo anno da rookie è stato incredibile, ho imparato tanto dal team e da Carlos. Con il primo anno di esperienza sulle spalle mi sento più sicuro come pilota e del feedback che potrò avere dagli ingegnieri. Dovremo lottare prima per mantenere le posizioni dell’anno scorso, anche se non vedo l’ora di scoprire quanto siamo vicini ai top team”, ha dichiarato Lando Norris.

“Oggi è un grande giorno per tutti noi! Ho seguito da vicino la creazione della MCL35 in quest’inverno e so quanti sforzi e quanta passione sono stati dedicati. Sembra molto più fine. Quel tocco opaco della vernice si adatta molto bene. Mi piace molto. Molti potrebbero pensare che il 2020 sia solo un anno di transizione tra vecchi e nuovi regolamenti, un semplice sviluppo del 2019 prima della rivoluzione del 2021. Tuttavia, alla McLaren abbiamo premuto il pulsante del ripristino dopo aver visto la bandiera a scacchi ad Abu Dhabi e abbiamo lavorato molto duramente per provare a migliorare ogni dettaglio della nostra auto. L’anno scorso è stato fatto un bel salto in avanti, ora dobbiamo comare il gap con i top team. Sono impaziente per i test di Barcellona”. Queste le parole di Carlos Sainz.

I piloti sono pronti, l’auto (rivoluzionata) anche, spetta alla pista ora dirci se Lando e Carlos potranno giocarsela con i grandi o continuare a fare i primi degli altri.

Pubblicità

Gabriele Gramigna

Mi chiamo Gabriele, sono un ragazzo molisano e studio chimica all'università di Padova. Dal 2018 scrivo per F1World, cercando di trasmettere la mia passione per la Formula 1 in tutti i miei articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button