DichiarazioniFormula 1

Mateschitz: “Nella stagione 2021 la lotta sarà serrata”

Il proprietario della Red Bull crede che l’anno prossimo la lotta tra le squadra in griglia sarà più ravvicinata

Mateschitz, proprietario della Red Bull, è certo che la lotta fra i team sarà ravvicinata durante la stagione 2021

Sin dall’inizio della stagione 2020 la forza della Mercedes è stata chiara a tutti. Anche quest’anno il team di Stoccarda ha dominato il campionato, terminando con 254 punti di vantaggio dal team rivale. Nonostante ciò, la Red Bull è riuscita a sviluppare al meglio la vettura, avvicinandosi pian piano alle Frecce d’Argento. Le migliorie apportate durante l’anno fanno ben sperare il team austriaco. Infatti, Dietrich Mateschitz è sicuro che la stagione 2021 sarà combattuta perché i team in griglia si avvicineranno a livello di prestazioni, regalando spettacolo agli appassionati.

Ai colleghi di Speedweek, il proprietario della Red Bull ha così dichiarato: “Il prossimo anno saremo molto più vicini. Tutti si stanno avvicinando. Noi ci stiamo avvicinando alla Mercedes, ma la McLaren, l’ Aston Martin e l’Alpine si stanno avvicinando a noi. La competizione dietro la Mercedes è molto intensa e non possiamo dimenticate l’AlphaTauri. Gasly ha avuto una stagione magnifica. Ha guidato in modo sensazionale ed ora è molto fiducioso. Anche Daniil Kvyat ha fatto ottime gare, ma purtroppo gli è mancata la costanza.

VERTAPPEN-PEREZ: MATESCHITZ HA SPIEGATO IL PERCHÈ

Per sfidare la Mercedes, la Red Bull ha deciso di schierare Verstappen affiancato da Perez. Albon è stato l’osservato speciale della stagione 2020, tuttavia non ha raggiunto gli obiettivi prefissati con il team. Per questa ragione, la squadra austriaca ha deciso di cambiare e puntare su un pilota completo ed esperto. Pur registrando delle buone performance, Alex ha dovuto lottare per cercare di eguagliare il ritmo del compagno di squadra, senza riuscirci. Invece, il pilota messicano ha impressionato mettendo in mostra tutte le sue abilità.

A tal proposito, Mateschitz ha spiegato la scelta della line up per la stagione 2021 affermando: “Perez è uno dei migliori in termini di prestazioni e non ha mai avuto la possibilità di correre su una vettura come la nostra. Si merita questa possibilità. Il nostro obiettivo era quello di riempire l’abitacolo nel miglior modo possibile. Abbiamo pensato esclusivamente in base alle prestazioni e ci siamo chiesti chi potesse ottenere più punti.

Pubblicità

Chiara De Bastiani

Sono Chiara, ho 20 anni e studio scienze e tecniche psicologiche. Sono appassionata di motori e il mio amore per la Formula 1 è cresciuto piano piano insieme a me. Infatti, la seguo sin da quando ero piccolina, grazie a mio papà. Ho molte altre passioni e interessi che coltivo tra cui la danza, i viaggi, la montagna, la musica e l'arte. Sono un'inguaribile sognatrice che spera un giorno di poter lavorare in questo mondo fatto di passione, motori ed emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati anonimi di navigazione e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti un’esperienza migliore con i nostri servizi.