Formula 1

Marko: “Verstappen potrebbe lasciare la Red Bull ante 2023”

Il consigliese della Red Bull, Helmut Marko, afferma che il pilota olandese punta di riferimento, potrebbe lasciare il team anche prima del 2023

Il consigliere della Red Bull Helmut Marko, ha rivelato che Max Verstappen potrebbe lasciare il team anche prima della scadenza del contratto in caso Honda dovesse decidere di abbandonare la Formula 1.

All’inizio di gennaio Max Verstappen, ha firmato il rinnovo di contratto con la Red Bull fino al 2023, una mossa che ha spinto il fornitore di power unit, Honda, a estendere la partnership con il team di Milton Keynes anche oltre il 2021.

LA CLAUSOLA

Ma il consigliere del team, Helmut Marko in un’intervista ha rivelato una potenziale clausola di rescissione del contratto del pilota olandese nel caso in cui a fine 2021 Honda dovesse decidere di abbandonare la massima serie automobilistica: “In linea di principio, questo contratto è ufficiale. Ora abbiamo un contratto con Honda fino al 2021, e di conseguenza un’auto da F1 senza motore è difficile da guidare. Quindi è chiaro che oltre avremo bisogno di un motore competitivo”.

IL FUTURO DELL’OLANDESE

Tuttavia, Helmut Marko ha espresso la sua fiducia per il futuro, anche alla luce del cambio di regolamento tecnico a partire dal 2021, è quindi convinto che il team fornirà al proprio pilota di punta un pacchetto degno del suo talento, in quel caso, la clausola non avrà importanza.

Ed è proprio per questo che ammette: “Siamo particolarmente felici, questo [il contratto di Verstappen ndr.] ci da stabilità e da all’intero team una quantità incredibile di motivazione. Il nostro obiettivo per Max è grande, anche perchè è approdato in F1 con noi, e punta a diventare il più giovane campione del mondo”.

LA PERDITA DI SPONSOR

Al momento, l’unica notizia nota, è quella della rottura della partnership della Red Bull con la casa automobilistica Aston Martin, notizia arrivata proprio oggi dal team tramite twitter, dopo che l’imprenditore Lawrence Stroll ha acquistato il 18% circa di azioni della casa inglese per portarla in Formula 1 al posto della Racing Point nel 2021.

Pubblicità

Ruggiero Dambra

Mi chiamo Ruggiero e sono un ragazzo pugliese di 23 anni, studente di giurisprudenza (presso l'Università degli Studi di Bari) e appassionato di Formula 1 fin da bambino. La mia "carriera" come editore inizia nel 2013 con la creazione di un piccolo blog dedicato inizialmente alla cronaca, per poi occuparsi di motorsport. Successivamente ho scritto per diversi siti riguardanti la F1, fino ad iniziare la mia avventura con F1world nel settembre 2018. Quando mi chiedono chi vincerà il mondiale secondo me, io rispondo: "Il migliore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button