DichiarazioniFormula 1

Marko: “Solo la Ferrari può pagare a Hamilton quello stipendio”

Il pilota inglese della Mercedes, con questo stipendio entrerebbe di diritto tra i dieci atleti più pagati al mondo, in decima posizione

Il super-consulente della Red Bull crede che Hamilton stia chiedendo per il rinnovo con la Mercedes una cifra, più di quanto qualsiasi squadra possa permettersi.

L’accordo che lega Lewis Hamilton alla Mercedes è in scadenza alla fine di questa stagione. Anche se non ci sono apparenti motivi che potrebbero portare il pilota inglese lontano dalle Frecce d’Argento, alcuni rumors di questi ultimi giorni affermano che il rinnovo stia diventando più complesso del previsto.

HAMILTON VUOLE 55 MILIONI DI EURO

Secondo le indiscrezioni iniziali, la Mercedes avrebbe proposto a Hamilton un contratto da 45 milioni di euro all’anno per altre due stagioni. L’inglese però avrebbe alzato il tiro, chiedendo uno la bellezza di 55 milioni di euro all’anno, ai quali verrà aggiunto un bonus fino al 2024, per fare in modo che Hamilton possa continuare a correre in Formula 1 fino a 39 anni. Una richiesta che potrebbe essere accolta solo nel caso in cui il pilota della Mercedes corra per la Ferrari.

TRA I DIECI ATLETI PIÙ PAGATI AL MONDO

L’inglese, che avrebbe anche chiesto di diventare ambasciatore della casa tedesca una volta appeso il casco al chiodo, con questo stipendio entrerebbe di diritto tra i dieci atleti più pagati al mondo. Hamilton, si prenderebbe la decima posizione, che attualmente è occupata dal giocatore della NFL, Matthew Stafford.

SOLO LA FERRARI PUÒ PAGARE QUELLA CIFRA

Secondo Helmut Marko però sarà difficile che la Mercedes possa accettare la richiesta di Hamilton visto che una retribuzione di questo valore potrebbe essere pagata solo dalla Ferrari: “Lewis è un sei volte Campione del Mondo di Formula 1 ed è molto importante per la Mercedes che continui a correre per loro a livello di marketing. È consapevole del suo valore e per questo motivo chiede quelle cifre – ha raccontato il super-consulente della Red Bull ai colleghi di Auto Bild – Con i premi extra per le vittorie e per i titoli può arrivare a quella cifra, però credo che nessuna scuderia ad eccezione della Ferrari possa offrirgli una somma del genere. Nemmeno la Mercedes“.

Che sia una mossa dell’inglese per sganciarsi dalle Frecce d’Argento per spostarsi verso il Bel Paese? Vietato sognare: sebbene Hamilton e la Ferrari si siano incontrati, in questo momento il futuro di Lewis è legato alla Mercedes.

Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button