DichiarazioniFormula 1

Mario Isola: gli pneumatici Pirelli sono quelli giusti per il 2021

Il boss della Formula 1 è convinto che l’introduzione di gomme più robuste sarà un punto a favore per questa nuova stagione

Pirelli ha scelto gli pneumatici giusti per il 2021, ne è fermamente convinto Mario Isola

Per Mario Isola i nuovi pneumatici scelti da Pirelli per la stagione del 2021 sono quelli giusti. Nella scorsa stagione abbiamo visto degli inconvenienti per quanto riguarda i guasti agli pneumatici, in particolar modo durante il Gran Premio di Gran Bretagna. Quest’anno, per ovviare a questi problemi, la FIA ha scelto di adottare un approccio diverso. L’idea è quella di affrontare i carichi sugli pneumatici, in primo luogo con un taglio del 10% sul carico aerodinamico e in secondo luogo inserendo delle gomme più robuste. 

In merito la Pirelli ha avuto modo di testare le nuove gomme alla fine della stagione precedente, con dei feedback che fino a questo momento sembrano essere positivi. La costruzione più robusta permetterà quindi di usare gli pneumatici con una pressione inferiore, agevolando piloti e team. Una decisione sensata, soprattutto se si tratta di “un’arma segreta” da poter utilizzare nel migliore dei modi. In ogni caso vi è sempre l’obbligo di congelare le gomme una volta iniziata la stagione, rendendola così una scelta dalla quale non si torna indietro.

DETTAGLI TECNICI

Secondo Mario Isola non solo i team riusciranno a guadagnare a livello di carico aerodinamico, ma ci sarà addirittura un miglioramento del 10%, Ha inoltre dichiarato:L’aspettativa è di 0,5 secondi, mentre il delta tra hard e medium è di 0,4. Ciò vuol dire che anche la mescola più morbida potrebbe essere una buona scelta per la gara, se le squadre riescono a gestire il degrado della gomma posteriore. Abbiamo visto le gomme in pista e funzionano come previsto”.

Il numero dei pit stop in Bahrain è dettato dal surriscaldamento e dal degrado del posteriore, ciò determina due tipi di strategie possibili: l’utilizzo di medie – morbide – medie o due serie di morbide e una serie di medie. “Se guardi le nostre prescrizioni siamo inferiori ai 1,5psi all’anteriore e 2psi al posteriore, ha spiegato Isola parlando della pressione di partenza.

 

Federica Montalbano

Sono Federica, una ragazza palermitana con la passione per la scrittura e lo sport. Mi definisco una persona timida ma con tanta voglia di condividere le proprie idee, sempre alla ricerca di nuove avventure e nuove persone con cui lavorare in team. Qui, il mio amore per il Motorsport prende vita attraverso gli articoli, permettendomi di seguire insieme a voi tutto quello che succede nel mondo della Formula 1.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.