DichiarazioniFormula 1

Leclerc ed Hamilton: l’inaspettata passione in comune

Non solo il mondo dei motori accomuna i due piloti, ma anche un grande interesse per il mondo della moda

Per Charles Leclerc la moda è un mezzo di espressione molto potente e soprattutto lo accomuna con il pilota Mercedes Lewis Hamilton

Non solo auto e Formula 1, dunque, ma anche moda e arte rientrano tra le
passioni di Leclerc. Il pilota monegasco non ha mai nascosto la sua predilezione per abiti stravaganti ed audaci accostamenti di colori.

Come dichiarato alla Gazzetta dello Sport, la moda ha iniziato a interessare il pilota a partire dal 2017: “L’ho capito quando ho cominciato a viaggiare in ogni parte del mondo, grazie alla Formula 1, visitando nazioni e città che prima non conoscevo. Mi sono accorto che il vestirsi bene aveva un significato diverso a seconda delle varie culture e tradizioni“.

Mentre durante i weekend di gara il ferrarista veste sempre l’iconico rosso, durante il tempo libero gli piace sperimentare e utilizzare la moda come mezzo di espressione.

Quando deve indossare la divisa di gara, comunque, non rinuncia mai al suo tocco personale. Mentre non gli è possibile intervenire sulla tuta standard, la sua creatività si riflette sui caschi, nei quali riversa tutte le sue doti artistiche.

Per tutti questi motivi la passione di Leclerc per la moda lo rende il testimonal perfetto di uno dei più famosi stilisti del mondo, Giorgio Armani.
L’eleganza e l’unicità del marchio italiano si sposano alla perfezione con la creatività e la dinamicità del pilota, in un connubio perfettamente risucito.

Leclerc ed Hamilton: una passione che li accomuna

L’interesse di Leclerc per la moda non è un fatto così inusuale in Formula 1. Nient’altri che il sette volte Campione del Mondo, Lewis Hamilton, si può definire il guru della moda del Circus.
Molto più che Leclerc, siamo abituati a vederlo sfilare per il paddock come fosse la sua passerella personale.

Inoltre non è raro vederlo in prima fila durante sfilate importanti o come ospite dei più importanti eventi del mondo fashion, uno tra tutti il Met Gala. La sua assidua frequentazione della moda lo ha infine portato a creare una lima tutta sua, nella quale riversare la propria creatività.

Per un po’ Leclerc è stato tentato di seguire le sue orme. Tuttavia ha poi rinunciato, come dichiarato alla Gazzetta dello Sport: “Avevo dato inizio al progetto, ma mi sono fermato. Magari in futuro“.

L’ammirazione di Leclerc nei confronti di Hamilton si estende ben oltre il mondo delle gare: “Qualche volta discutiamo dei marchi che ci piacciono. Lui ha davvero buon gusto e tanto coraggio a mostrarsi con i look più strani quando arriva ai circuiti“.

Silvia Gentile

Sono Silvia, vengo da Torino e sono laureata in Discipline della Arti, della Musica e dello Spettacolo. L'amore per la Formula 1 è nato solo qualche anno fa, in maniera improvvisa e inaspettata, ma da allora uno dei miei desideri è quello di raccontarne le vicende e i protagonisti a chiunque abbia voglia di ascoltare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button