DichiarazioniFormula 1

La Williams pronta a portare aggiornamenti nella prima parte del mondiale

Il team principal della Williams Simon Roberts, ha dichiarato che il team ha già pronto un programma di aggiornamenti per la FW43B

Poche ore dopo aver presentato la nuova FW43B, la Williams ha rivelato che ha già un calendario per quanto riguarda gli aggiornamenti mirati a scalare la classifica costruttori

Nelle ultime tre stagioni infatti la Williams ha concluso nel campionato costruttori in ultima posizione con annessa riduzione dei punti conquistati dal 2018 al 2020 che scendono da 7 a 0 passando per 1 del 2019, ma nonostante ciò con aggiornamenti mirati sulla FW43B punta a migliorare la sua posizione, complice anche grazie l’aiuto economico del nuovo proprietario americano Dorilton Capital.

Infatti, il team principal Simon Roberts in un’intervista rilasciata al portale web della Formula 1, ha affermato: “Siamo consapevoli del nostro punto di partenza, ma vogliamo continuare ad essere competitivi. Nonostante gli scorsi risultati non ci siamo arresi, anzi, abbiamo un team dedicato che guarda alla FW43B, poiché abbiamo in programma di portare aggiornamenti in pista nella prima parte della stagione.

IL REALISMO

Proseguendo, ha anche detto: “Sicuramente non è un programma che lanciamo ora e poi dimenticheremo, ma fa parte di un percorso, di un’evoluzione che noi vogliamo per provare a fare breccia delle nostre lacune. Ma nonostante ciò dobbiamo essere realistici. Non abbiamo avuto l’opportunità di fare un improvviso balzo in avanti in griglia, ma vogliamo essere competitivi e mettere sotto pressione alcune delle squadre vicine a noi”.

Ma nonostante ciò l’obiettivo del team di Grove, così come quello di tutti gli altri nove team della griglia della massima serie è uno solo ed è comune, pensare e concentrare la maggior parte delle risorse sulla monoposto del 2022, così come afferma Roberts: “Man mano che la stagione andrà avanti l’attenzione si sposterà sempre di più sulla FW44 per il 2022 e abbiamo anche un grande team che ci sta lavorando proprio ora. Sentiamo già che stiamo facendo un buon lavoro”.

Ruggiero Dambra

Mi chiamo Ruggiero e sono un ragazzo pugliese di 23 anni, studente di giurisprudenza (presso l'Università degli Studi di Bari) e appassionato di Formula 1 fin da bambino. La mia "carriera" come editore inizia nel 2013 con la creazione di un piccolo blog dedicato inizialmente alla cronaca, per poi occuparsi di motorsport. Successivamente ho scritto per diversi siti riguardanti la F1, fino ad iniziare la mia avventura con F1world nel settembre 2018. Quando mi chiedono chi vincerà il mondiale secondo me, io rispondo: "Il migliore".

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.