Formula 1

La McLaren difende Fernando Alonso: « Delusi dal tweet della sig.ra Saluzzi»

formula-1-fernando-alonso-mclaren-paola-saluzzi-001

Nemmeno in casa McLaren è passato inosservato lo scandaloso tweet che Paola Saluzzi ha pubblicato lo scorso weekend, in occasione del GP della Cina, dove ha indicato Fernando Alonso col termine di pezzo di imbecille. Proprio il team di Woking si è stretto attorno al suo pilota che, per causa di questo spiacevole inconveniente, durante l’appuntamento di Shanghai, non ha rilasciato un’intervista ai colleghi di Sky Sport F1.

Proprio la nota presentatrice dell’emittente satellitare, è stata sospesa proprio per il cinguettio diffamatorio nei confronti del pilota della McLaren. La giornalista, con trascorsi in Rai, si è prima scusata affermando di aver agito da tifosa, poi, secondariamente, ha pubblicato un tweet di scuse: «Siamo stati delusi e stupiti dal tweet della sig.ra Saluzzi, che riteniamo come maleducato, impreciso, inappropriato e gratuito – ha commentato un portavoce del team di Woking – Siamo lieti che sia stato cancellato. Siamo anche stati informati del fatto che la sig.ra Saluzzi abbia chiesto pubblicamente scusa e siamo soddisfatti di ciò», ha concluso.

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio