Formula 1Test Pirelli

La Ferrari effettuerà i test Pirelli sul circuito di Jerez

Il team di Maranello lunedì 22 testerà le mescole da 18 pollici a Jerez. I test si svolgeranno a porte chiuse

La Ferrari parteciperà a uno dei test Pirelli in programma per sviluppare i pneumatici da 18 pollici per il 2022, lunedì prossimo sul circuito di Jerez

La Ferrari prenderà parte ai test Pirelli lunedì sul circuito di Jerez, proprio come successe lo scorso anno. La Commissione della Formula 1 ha dato il via libera all’organizzazione di 30 giorni di test per lo sviluppo dei nuovi pneumatici da 18 pollici, che verranno introdotti nel 2022. I test inizieranno la prossima settimana e lo faranno con il team Ferrari sul circuito di Jerez de la Frontera.

In questo test, che si svolgerà prima dell’inizio della stagione 2021, il team di Maranello potrà utilizzare una delle sue monoposte delle ultime tre stagioni. Anche tutti gli altri saranno obbligati a offrire a Pirelli una “mule car”, anche derivata dalla vettura di questa stagione, per sostenere questo test. Tali test si svolgeranno a porte chiuse.

OGNI TEAM AVRA’ DIRITTO A TRE GIORNI DI TEST

Questa sarà una delle 30 giornate organizzate da Pirelli per sviluppare il prodotto finale entro il 2022. Ciò significa che ogni team avrà diritto a tre giorni di test. Entrambi i piloti Ferrari hanno già avuto un primo contatto con questi pneumatici in fase di sviluppo. Alla fine del 2019 Sainz ha avuto la sua prima opportunità in un test con la McLaren al Paul Ricard. Leclerc, invece, all’inizio di febbraio dello scorso anno si trovava proprio a Jerez per girare con questi pneumatici.

Se Carlos Sainz dovesse finalmente effettuare le prove questo lunedì, sarebbe la seconda volta che vediamo lo spagnolo al volante di una Ferrari. Ciò dopo il suo debutto di poche settimane fa in un test con la Ferrari SF71-H 2018. Nei test pre-stagionali i piloti avranno a disposizione soltanto un giorno e mezzo a testa, perciò ogni occasione è utile per accumulare chilometri. Specialmente per i piloti che quest’anno approdano in un team diverso rispetto a quello dello scorso anno ogni occasione è preziosa. Settimana piena in casa Ferrari che oltre a questi test presenterà la monoposto venerdì 26 febbraio.

 

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.