DichiarazioniFormula 1

Jordan a Wolff: “Prendi i soldi e lascia Mercedes”

Secondo Eddie Jordan, il team principal della Mercedes Toto Wolff, dovrebbe lasciare il team alla fine dell’anno all’apice della carriera

Il contratto di Toto Wolff con la Mercedes scadrà al termine della stagione 2020 ed Eddie Jordan pensa che sia arrivata l’ora che lasci il team.

Toto Wolff è entrato in Mercedes nel 2013 e grazie alle sue abilità manageriali è diventato uno dei team principal più vincenti di sempre in Formula 1, dato che dal 2014 ad oggi il suo team ha vinto tutti i campionati del mondo, piloti e costruttori.

IL PENSIERO DELL’EX

Eddie Jordan, pensa che con il grande successo ottenuto dal team principal, questo sia il miglior momento per abbandonare il muretto delle Frecce d’Argento“È stato sensazionale, ma ora è il momento di smetterla. Ha già vinto tutto e ha anche creato un mito attorno a Lewis Hamilton e all’intera squadra”.

Proseguendo, ha detto: “Ci sono momenti belli e brutti in cui lasciare, e questo è un momento molto buono per Toto”.

LE VOCI DI MERCATO

Eddie Jordan inoltre, è convinto delle voci di mercato che danno Ineos, attuale sponsor delle Frecce d’Argento, come nuovo acquirente del team per la bellezza di 700 milioni di sterline: “La proprietà della squadra sarà rilevata da Sir Jim Rarcliffe e Ineos. Il nome Ineos è già sul lato della macchina comunque e hanno una partnership tecnologica”.

Sebbene non sia sicuro di quello che farà Toto, è certo che questo accordo si farà e che quindi, sia un ulteriore motivo per cui il numero uno del muretto dovrebbe lasciare il team: “Se fossi il suo consigliere, gli direi ‘Per favore, vattene Toto. Prendi i soldi. Non troverai niente che sia meglio di ciò”.

Pubblicità

Ruggiero Dambra

Mi chiamo Ruggiero e sono un ragazzo pugliese di 23 anni, studente di giurisprudenza (presso l'Università degli Studi di Bari) e appassionato di Formula 1 fin da bambino. La mia "carriera" come editore inizia nel 2013 con la creazione di un piccolo blog dedicato inizialmente alla cronaca, per poi occuparsi di motorsport. Successivamente ho scritto per diversi siti riguardanti la F1, fino ad iniziare la mia avventura con F1world nel settembre 2018. Quando mi chiedono chi vincerà il mondiale secondo me, io rispondo: "Il migliore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button